Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Mediaset: Rossi incredulo sulle dichiarazioni di Stoner

Valentino Rossi e Casey Stoner hanno fatto segnare il medesimo crono durante le libere della prima giornata del bwin Grande Prémio de Portugal, e subito dopo l’australiano ha accusato Rossi di essere continuamente nella sua scia. Interrogato sulla questione dai giornalisti, l’italiano ha rilasciato una dichiarazione riportata dal portale Mediaset, in cui confessa di non capire minimamente la natura di questa rabbia da parte del pilota Honda: "Onestamente di tutte le cose che dice Stoner ultimamente ci capisco poco. Non lo so, a parte che è stato casuale incontrarmi con lui in pista, mentre rallentavo, per prendere fiato e non gli sono nemmeno stato tanto vicino, sono cose che succedono sempre, solo che lui reagisce sempre in maniera visibile".

Rossi sostiene che l’australiano stia cominciando ad essere ossessionato dalla sua figura: “Già prima dell'incidente di Jerez, sul quale io devo stare zitto, aveva detto che io sono un pilota scorretto e che lui ha paura di stare in pista con me, solo perchcè nella grande battaglia di Laguna Seca lui ha perso e non ha mai accettato questa sconfitta. Da lì ha cominciato a piangere, ad accampare scuse, a dire che non sono pulito. Se te gli chiedi dove Valentino è stato scorretto non lo sa neanche lui. Dopo una gara così bella...ma dai, è come se Rayney avesse detto a Schwantz che era stato scorretto dopo Suzuka del 91. Cioè, purtroppo uno vince e l'altro perde. Questa è la verità".

Tags:
MotoGP, 2011

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›