Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pronti per Le Mans con Bradl saldo al comando

Pronti per Le Mans con Bradl saldo al comando

Il tedesco, leader della classifica generale del Campionato, guida la categoria intermedia verso il weekend del Monster Energy Grand Prox de France.

La Moto2 approda a Le Mans per il Monster Energy Grand Prix de France, guidata dal pilota tedesco Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing) leader dell’attuale classifica generale.

Bradl, detentore della pole position in ciascuno dei primi tre round della stagione 2011 con 2 vittorie finali conquistate (Qatar e nel precedente GP di Estoril), è attualmente al comando del Campionato con un vantaggio di 13 punti su Andrea Iannone.

L’italiano si è dovuto arrendere a Bradl nel GP di Portogallo dopo la scivolone fuori pista a soli tre giri dal termine: il suo obiettivo sarà quindi guadagnare posizioni e preziosi punti persi. Iannone torna a Le Mans dopo il 4º posto dello scorso anno, sempre in Moto2.

Simone Corsi (Ioda Racing Project), forte di un buon avvio di stagione, ha chiuso sul podio la gara dell’anno passato di Le Mans, mentre Thomas Lüthi (Interwetten Paddock Moto2), torna sul circuito dove conquistò la sua ultima vittoria (in 125 nel 2006) determinato ad ottenere il suo primo trionfo in Moto2.

Per Julian Simon, primo podio del 2011 in Portogallo e secondo piazzamento finale nella gara Moto2 dello scorso anno di Le Mans, grande voglia di una vittoria importante in questa categoria. Ad Estoril, podio anche per Yuki Takahashi che torna sul circuito dove vinse per la prima volta un GP nel 2006 in 250.

Bradley Smith (Tech 3) e Scott Redding (Marc VDS Racing), delusi dall’esperienza portoghese, cercheranno un pronto riscatto col prossimo round francese. Il secondo è ancora alla ricerca dei primi punti in questo Campionato, così come il Campione del Mondo 125 in carica Marc Marquez (Team CatalunyaCaixa Repsol). Giovedì il pilota italiano Claudio Corti (Italtrans) si sottoporrà ad un esame medico per valutare il suo stato di salute in seguito all’infortunio alla spalla rimediato in Portogallo.

Due wildcard si aggiungeranno agli altri piloti per il weekend di gare: l’australiano Alex Cudlin, in sella ad una Moriwaki con il QMMF Racing Team, e il sudafricano Steven Odendaal, che correrà per il team MS Racing.

Tags:
Moto2, 2011, MONSTER ENERGY GRAND PRIX DE FRANCE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›