Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Casey Stoner conquista anche le FP2

Casey Stoner conquista anche le FP2

L’uomo di Repsol Honda ripete l’ottima performance mattutina e chiude da leader il primo giorno di prove libere del Monster Energy Grand Prix de France. Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini) secondo, Dani Pedrosa (Repsol Honda) terzo.

Ancora Casey Stoner (Repsol Honda) saldo in cima alla classifica dopo la seconda sessione di libere del venerdì: l’australiano inchioda il cronometro sull’1:33.782, abbassando di 4 decimi il tempo delle FP1 e proclamandosi l’unico a rimanere sotto la barriera dell’1:34. Seconda posizione per Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini) che passa il traguardo con solo 404 millesimi di ritardo rispetto al 1º, facendo registrare un 1:34.186. Terzo l’altro pilota Repsol, Dani Pedrosa, detentore del record del giro più veloce sul circuito di Le Mans, che con 1:34.478 non migliora il tempo mattutino (1:34.431), ma si aggiudica comunque un posto in top 3.

Nicky Hayden (Ducati Team), leva 1 secondo al risultato precedente, passando da 1:35.721 a 1:34.652, a 870 millesimi da Stoner. Il Campione del Mondo in carica, Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing), si piazza 5º con 1:34.659, 5 decimi meno delle FP1.

Perde tre posizioni rispetto al turno mattutino l’italiano Andrea Dovizioso (Repsol Honda) che riesce a migliorare di un solo decimo il precedente tempo, facendo segnare un 1:34.705. Settimo Colin Edwards (Monster Yamaha Tech 3), a 1.157s dalla vetta con il suo 1:34.939.

Definiscono il gruppo dei primi dieci, Hiroshi Aoyama (San Carlo Honda Gresini), 1:34.959 ovvero -1.4s rispetto al mattino, Valentino Rossi (Ducati Team), detentore del record sul circuito, finito 9º con 1:34.966, e l’americano Ben Spies (Yamaha Factory Racing) con 1:34.976 a chiudere.

La classifica vede poi Randy De Puniet (Pramac Racing) in undicesima posizione (1:34.998), Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech 3) 12º con 1:35.158, Loris Capirossi (Pramac Racing) 13º con 1:35.383, Hector Barbera (Mapfre Aspar Team) in 14esima posizione con 1:35.902, Álvaro Bautista (Rizla Suzuki) 15º con 1:35.992, Toni Elias (LCR Honda) 16º con 1:36.304, ed infine Karel Abraham (Cardion AB Motoracing) ad occupare la 17esima piazza con 1:36.327.

Tags:
MotoGP, 2011, MONSTER ENERGY GRAND PRIX DE FRANCE, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›