Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Prima fila tutta spagnola

Prima fila tutta spagnola

Lo spagnolo di Bankia Aspar completa nel migliore dei modi le prime due giornate del GP di Le Mans. Pole position per lui, con Hector Faubel (Bankia Aspar) e Maverick Viñales (Blusens by Paris Hilton Racing) al suo fianco.

Prima fila totalmente spagnola quella delineata dopo il turno del sabato pomeriggio di Le Mans. Domani per il Monster Energy Grand Prix de France prenderà posto nella prima casella Nicolas Terol (Bankia Aspar), già detentore della pole dello scorso anno, che dopo aver fatto segnare per ben 5 volte il tempo migliore, a 2 minuti dal termine ferma il cronometro sull’1:43.578, più veloce quindi del record del circuito di Marc Marquez (1:43.787).

Accanto a lui partirà il compagno di squadra Hector Faubel, abile a conquistare la seconda posizione a 16 minuti dal termine con un crono di 1:43.967 (+0389s), e il pilota di Blusens by Paris Hilton Racing, Maverick Viñales, capace di mettere a referto il miglior tempo in due occasioni, a 23 e 19 minuti dal termine: 1:44.315 per lui (+0.737s).

Altre due Aprilia nella top 5: Sandro Cortese (Intact Racing Team Germany), temporaneamente 1º a 21 minuti dal termine, chiude in quarta piazza con 1:44.355 (+0.777s) e scivola fuori pista quasi al termine della sessione di qualifiche. Quinta posizione per l’altro tedesco Jonas Folger (Red Bull Ajo MotorSport) che termina con un tempo di 1:44.197 (+0.919s).

Primo pilota francese a completare la seconda fila, Johann Zarco (Avant-AirAsia-Ajo) che in sella alla sua Derbi conclude con 1:44.592 ed è il primo ad andare oltre il secondo di distacco dalla testa della classifica (+1.014s).

In terza fila si ripete quanto visto davanti: tre piloti spagnoli, ovvero Adrian Martin (Bankia Aspar) 7º con 1:44.726, il detentore della pole 2008 Sergio Gadea (Blusens by Paris Hilton Racing) 8º con 1:44.755, e Efren Vazquez (Avant-AirAsia-Ajo) a chiudere con 1:44.776.

Il primo italiano si trova in quarta fila: Simone Grotzkyj (Phonica Racing) è 11º con 1:45.423, fra Luis Salom (RW Racing GP) 10º con 1:45.347, e Miguel Oliveira (Andalucia Banca Civica), protagonista di un fuori pista a 22 minuti dal termine, 12º con 1:45.593.

Tags:
125cc, 2011, MONSTER ENERGY GRAND PRIX DE FRANCE, QP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›