Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

De Puniet e Capirossi fuori dal GP di Le Mans

De Puniet e Capirossi fuori dal GP di Le Mans

Nella domenica del quarto round della stagione MotoGP 2011 accade veramente di tutto: davvero tanta la rabbia e la sfortuna nei box del Pramac Racing Team.

Tutto ha inizio durante il turno di rifinitura della mattina, quando Casey Stoner (Repsol Honda) si rende protagonista di una lite in pista con De Puniet, reo di avergli tagliato la strada.

L'australiano reagisce colpendolo con un pugno, ma il tutto, fortunatamente, è stato poi chiarito davanti ai commissari: Randy ha chiesto scusa a Casey per averlo ostacolato, così come l'australiano per il colpo rifilato al pilota del Green Team.

In gara poi le cose non sono migliorate, anzi. Dura solo un giro il GP di De Puniet: colpa dell'anteriore, che ancora una volta complica la vita al francese, acclamato comunque dal pubblico di casa.

Loris Capirossi, invece, è stato vittima di un errore di Álvaro Bautista (Rizla Suzuki) che ha messo fuori strada il pilota biancoverde a sette giri dal termine. Cose che capitano, ma sin dal prossimo appuntamento, quello di Barcellona, il Pramac Racing Team dovrà cercare di raddrizzare una stagione iniziata non nei migliori modi.

Randy De Puniet, Pramac Racing:
"Non so cosa dire, non capisco come abbia fatto a cadere in questa maniera. È stato tutto molto strano, l'anteriore mi ha ceduto e sono scivolato. Sono deluso, arrabbiato: tenevo a questa gara. Da domani penserò al quinto GP di Barcellona, ma adesso non posso dimenticare quanto successo oggi. Mi spiace per questa mattina con Casey. Stavo regolando il freno, convinto di non avere nessuno dietro, ma all’improvviso l’ho visto sopraggiungere lanciato a tutta velocità. Ho cercato di lasciargli strada, ma sfortunamente sono andato dove stava puntando lui. Mi spiace, anche perché la sua reazione non è stata delle migliori. Per me è comunque un caso chiuso".

Loris Capirossi, Pramac Racing:
"Tanta, tanta sfortuna oggi. Stavo aspettando la fine della gara per attaccare il gruppetto, avevo delle chance per recuperare qualche posizione. Poi Bautista ha frenato improvvisamente e io l'ho colpito. C'è sempre qualcosa che non va, purtroppo. Adesso da dire c'è poco, anche questa gara è andata. Ci vediamo a Barcellona, sperando che la fortuna ci assista".

Tags:
MotoGP, 2011, MONSTER ENERGY GRAND PRIX DE FRANCE, Loris Capirossi, Randy de Puniet, Pramac Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›