Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Márquez entusiasta per la sua prima vittoria in Moto2

Márquez entusiasta per la sua prima vittoria in Moto2

Dopo aver fallito i primi 3 tentativi del 2011 di andare ai punti, l’attuale Campione del Mondo 125 ha ottenuto domenica la sua prima vittoria in Moto2 sul circuito di Le Mans.

Il debutto nella categoria intermedia per Marc Márquez non è stato certo dei più facili, viste le cadute nei tre round precedenti il suo trionfo di Le Mans.

In Qatar, probabilmente, si trattò solo di inesperienza, ma a Jerez la sua gara fu interrotta contro la sua volontà. Il 18enne, nonostante sia andato giu anche in Portogallo, è stato capace di tornare in sella alla sua moto e di chiudere la gara 21º, lasciandolo però senza punti e con molti aspetti su cui riflettere.

Un’altra storia il quarto round di Le Mans: il giovane spagnolo è stato abile a sfruttare tutta la sua esperienza, riprendendosi da una brutta partenza, che lo ha visto scivolare fino al nono posto, e lanciandosi in una rimonta verso la vittoria.

"Sono molto soddisfatto perché alla fine è arrivato il risultato tanto atteso, dopo i primi 3 sfortunati round," ha dichiarato Márquez. "Sono felice per me stesso e per il team, visto il duro lavoro impiegato nell’avere un buon set-up per questa gara. Ora vedremo se sarò in grado di crescere e migliorarmi ancora, ma per adesso voglio godermi il momento".

"La seconda parte della gara è stata sicuramente la più importante: abbiamo lavorato molto durante le sessioni di pratica sulle gomme precedentemente usate e quindi avevamo un buon grip. Ogni tanto la moto scivolava leggermente ma è una cosa normale per pneumatici in quello stato. Superare in questa categoria è più difficile, devi essere sicuro prima di lanciarti alla conquista di una posizione".

Il prossimo appuntamento sarà in Catalogna, terra natia del giovane, dove Márquez spera di concludere una grande prova.

"Vedremo cosa succederà in Catalogna," ha commentato. "Per il momento c’è la vittoria di Le Mans, ma già dalla prossima gara sarà diverso. Stefan Bradl, Lüthi, Takahashi...sono tutti molto forti quindi continueremo mantenendo la stessa linea, cercando di migliorarci ulteriormente".

Tags:
Moto2, 2011, MONSTER ENERGY GRAND PRIX DE FRANCE, Marc Marquez, Team CatalunyaCaixa Repsol

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›