Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Elias vuole migliorarsi ancora nel GP di casa

Elias vuole migliorarsi ancora nel GP di casa

Il pilota spagnolo scenderà sul tracciato casalingo di Montmeló con un nuovo telaio e con la speranza di raggiungere un buon piazzamento finale.

Riprende il Campionato del Mondo MotoGP 2011 dopo le 2 settimane di pausa post Le Mans: nei mesi di giugno e luglio di certo non mancherà l’azione in pista, con sei gare distribuite lungo le otto settimane. Il quinto appuntamento del calendario, il Gran Premi Aperol de Catalunya, si terrà in questo fine settimana sul circuito di Montmeló, 40 chilometri a nord di Barcellona.

Il 28enne Toni Elias non è ancora riuscito a mettersi in luce nella categoria regina sul tracciato di casa, motivo per il quale è ora più che mai concentrato sulla messa a punto della sua Honda RCV per trovare la soluzione ai problemi di trazione e cominciare bene già dalle prime sessioni del venerdì.

Dopo un difficile avvio, Elias ed il suo team sono riusciti a concludere le ultime 3 gare guadagnado preziosi punti in ottica Campionato ed ora l’obiettivo sarà fare un ulteriore passo in avanti, soprattutto di fronte al pubblico casalingo.

Toni Elias, LCR Honda
“Sinceramente la situazione attuale non è quella che speravo per il GP di casa mia ma non sono preoccupato. Non sento la pressione: voglio soltanto continuare la progressione che abbiamo ottenuto nelle ultime gare e migliorare ancora. Qualcosa di buono è stato fatto ma il pacchetto tecnico non è ancora perfetto quindi io e la squadra continueremo a lavorare sodo come sempre. Vorrei ringraziare la Honda per il supporto che ci ha dato fino ad ora e per il telaio 2011 che mi ha messo a disposizione da questo weekend. Cercherò di fare del mio meglio per me, la squadra e i miei tifosi”.

Tags:
MotoGP, 2011, GRAN PREMI APEROL DE CATALUNYA, Toni Elias, LCR Honda MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›