Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Thomas Luthi il più rapido delle FP1

Il pilota svizzero del team Interwetten Paddock Moto2 è il primo della tabella dei tempi della sessione mattutina di libere del venerdì catalano. Secondo Aleix Espargaro (Pons HP 40), terzo Julian Simon (Mapfre Aspar Team Moto2).

Scongiurato il problema pioggia, la classe intermedia può scendere in pista per il turno delle FP1 di questo quinto appuntamento del Campionato del Mondo Moto2 2011. Sessione combattuta dove solo nelle battute finali Thomas Luthi (Interwetten Paddock Moto2) riesce a bloccare il cronometro sull’1:47.571, mettendo a referto il tempo più veloce del gruppo.

Buona la prova di Aleix Espargaro (Pons HP 40) che taglia il traguardo con un distacco dallo svizzero di soli 123 millesimi (1:48.052 per lui) e si piazza così in seconda posizione. Alle sue spalle troviamo il pilota francese Julian Simon (Mapfre Aspar Team Moto2) che segna un 1:47.847 (+0.276s) e si colloca 3º, stesso posto con il quale ha chiuso la gara dello scorso anno.

Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing) è un gradino sotto la top3, con un ritardo di quasi 3 decimi dalla testa (1:47.869), mentre l’inglese Scott Redding (Marc VDS Racing Team) e l’italiano Simone Corsi (Ioda Racing Project) sono gli ultimi a rimanere sotto l’1:48: rispettivamente, 1:47.939 (+0.368s) e 1:47.963 (+0.392s).

L’altro fratello Espargaro, Pol, occupa la settima posizione grazie ad un crono di 1:48.115 (+0.544s) ed è seguito da altri tre piloti nel delineare la top ten: Dominique Aegerter (Technomag-CIP), conquista l’8º posto con 1:48.168 (+0.597s), Axel Pons (Pons HP 40) è 9º con 1:48.198 (+0.627s), ed infine Kenan Sofuoglu (Technomag-CIP) conclude 10º con un tempo di 1:48.334 (+0.763s).

Subito sotto troviamo il primo italiano, Andrea Iannone (Speed Master), che termina in 11esima posizione con 1:48.367 (+0.796s). Mattia Pasini (Ioda Racing Project) è 13º, mentre Michele Pirro (Gresini Racing Moto2) finisce 14º.

Da segnalare la caduta del vincitore dello scorso round di Le Mans, Marc Marquez (Team CatalunyaCaixa Repsol) a 35 minuti dal termine della sessione: lo spagnolo scivola fuori pista alla curva numero 4, senza spiacevoli conseguenze per la sua persona ma arrecando danni alla moto e vedendosi così costretto ad abbandonare il turno dopo solo 3 giri. Fuori pista anche per Carmelo Morales (Desguaces La Torre G22) a 9 minuti dalla fine, e Randy Krummenacher (GP Team Switzerland Kiefer Racing), a 4 minuti.

Tags:
Moto2, 2011, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›