Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Simone Corsi secondo nella classifica mondiale Moto2

Simone Corsi secondo nella classifica mondiale Moto2

Domenica ricca di emozioni per il team Ioda Racing Project che, sul Circuito di Catalogna, porta a termine il suo quinto Gran Premio nella classe Moto2 con l’ottimo quarto posto di Simone Corsi.

Dopo una buona prima giornata di libere, in cui Simone Corsi ha fatto segnare il primo tempo, ed un sabato d’intenso lavoro a seguito dello scivolone fuori pista durante la sessione di qualifiche, il pilota romano ha potuto approfittare della sessione di warm up della mattina per tornare in sella alla sua FTR e ritrovare il giusto feeling, migliorandosi giro dopo giro.

Scattato dalla 15esima piazza, Corsi ha effettuato un’ottima partenza, che lo ha portato nel gruppetto di testa. Nei primi giri, dopo aver battagliato con Dominique Aegerter (Technomag-CIP) e Kenan Sofuoglu (Technomag-CIP), è riuscito a non rimanere coinvolto nella brutta caduta di Thomas Luthi (Interwetten Paddock Moto2) e Yuki Takahashi (Gresini Racing Moto2), continuando con decisione la propria corsa.

Bella la battaglia con Marc Marquez (Team CatalunyaCaixa Repsol) a metà gara per la sesta posizione: Corsi ha tenuto alto il ritmo sino alla fine, registrando tempi più bassi rispetto ai primi cinque. Davanti a lui l’inferno: fuori Aegerter, Simon e Sofuoglu, il pilota romano di Ioda Racing Project ha chiuso in una buona quarta posizione, sfiorando di pochissimo il podio. Un risultato davvero positivo, soprattutto perché ora Corsi si trova secondo nella classifica generale del Campionato del Mondo Moto2.

Simone Corsi, Ioda Racing Project
”Dopo la caduta nelle qualifiche di ieri e quella di questa mattina nel warm up ero quasi sfiduciato, perché avevo perso un po’ di feeling con la moto. Sbagliare era davvero facile. Invece sono contento perché la gara è andata abbastanza bene. Con una buona partenza mi sono posizionato nel gruppetto di testa sin dall’inizio ho dato del mio massimo. I ragazzi del team hanno lavorato tantissimo ed io non ho mollato nemmeno un attimo. Nonostante qualche piccolo problema la moto era ottima e mi spiace non essere riuscito a salire sul podio: ero davvero vicinissimo. In ogni caso sono contento del risultato, anche perché ora siamo secondi in campionato e subito settimana prossima saremo nuovamente in pista a Silverstone”.

Tags:
Moto2, 2011, GRAN PREMI APEROL DE CATALUNYA, Simone Corsi, Ioda Racing Project

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›