Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner apre il weekend inglese

Stoner apre il weekend inglese

Primo turno di prove libere dell’AirAsia British Grand Prix all’australiano Casey Stoner (Repsol Honda). Inseguono Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini), e il leader della classifica Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing).

Al via il sesto appuntamento di questa stagione 2011: tocca ai piloti della classe regina scendere in pista per questa prima sessione di libere del venerdì mattina. Non perde di certo tempo l’uomo del team Repsol Honda, Casey Stoner, che sale in sella alla sua RC212V e va a girare più veloce di tutto il resto del gruppo, bloccando il cronometro su 2:03.748.

Il pilota italiano del team San Carlo Honda Gresini, Marco Simoncelli, non riesce a raggiungere Stoner sotto la barriera dei 2:04, e si deve quindi accontentare della seconda piazza e di un crono di 2:04.407 (+0.659s).

Alle spalle della coppia in testa troviamo l’attuale Campione del Mondo Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing). Il pilota maiorchino chiude con un tempo di 2:04.756, a poco più di un secondo dalla prima posizione (+1.008s).

Completano la top5 Nicky Hayden (Ducati Team) ed Andrea Dovizioso (Repsol Honda): per l’americano, 4º posto e crono di 2:04.778 (+1.030s), mentre per l’italiano quinta piazza e cronometro fermo sui 2:04.910 (+1.162s).

Il pilota di casa, l’esordiente Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech 3), si accomoda sulla sesta riga della tabella dei tempi, girando 1.259 secondi più lento rispetto a Stoner (2:05.007 per lui). Subito dietro, l’americano della Yamaha Ufficiale, Ben Spies (Yamaha Factory Racing), 7º con un tempo di 2:05.130 (+1.382s).

Gruppo degli inseguitori staccato di poco più di un secondo che prevede, nell'ordine, Hector Barbera (Mapfre Aspar Team), in ottava posizione con un giro veloce di 2:06.158 (+2.410s), Álvaro Bautista (Rizla Suzuki), 9º a 2.526 secondi dalla vetta (2:06.274 per lui), Randy De Puniet (Pramac Racing) a chiudere la top ten con un tempo di 2:06.573 (+2.825s).

Lo schieramento finale continua con l’altro esordiente, Karel Abraham (Cardion AB Motoracing), Valentino Rossi (Ducati Team), Hiroshi Aoyama (San Carlo Honda Gresini), Toni Elias (LCR Honda), Loris Capirossi (Pramac Racing), caduto a 17 minuti dalla conclusione, ed infine, l’americano Colin Edwards (Monster Yamaha Tech 3), tornato in pista dopo l’infortunio alla clavicola che lo ha colpito durante le prove libere dello scorso GP di Catalogna.

Tags:
MotoGP, 2011, AIRASIA BRITISH GRAND PRIX, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›