Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner firma il miglior tempo delle FP3

Stoner firma il miglior tempo delle FP3

L’australiano del team Repsol Honda continua la striscia di risultati positivi di questo weekend inglese. Inseguono Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini) e Ben Spies (Yamaha Factory Racing).

Altro risultato utile per Casey Stoner (Repsol Honda) che gira più veloce di tutti in quest’ultima sessione di libere del sabato mattina sul circuito di Silverstone. L’australiano comanda la classe regina grazie ad un crono fatto registrare a 3 minuti dal termine del turno: sottrae 3 decimi al tempo delle FP1 e chiude in 2:03.487.

Come già visto ieri, alle sue spalle si piazza l’italiano Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini) che deve arrendersi a Stoner per soli 233 millesimi, tagliando la linea del traguardo con un tempo di 2:03.720.

Pochi attimi prima dello scadere della sessione, Ben Spies, il pilota americano di Yamaha Factory Racing, conclude in terza posizione con un giro più veloce di 2:03.942, ovvero solo 455 millesimi più lento del leader.

Il suo compagno di squadra, il Campione del Mondo in carica Jorge Lorenzo, chiude con un 2:04.099 (+0.612s), mentre l’idolo di casa, l’esordiente Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech 3), arriva 5º a 827 millesimi da Stoner (2:04.314 per lui) dopo aver toccato il 2º posto a circa 10 minuti dal termine del turno.

Lo schieramento continua con l’italiano di Repsol Honda, Andrea Dovizioso, 6º con 2:04.372 (+0.885s), seguito sopra la linea dei 2:05 da Nicky Hayden (Ducati Team), giunto 7º a 1.763 secondi dalla vetta (2:05.250 per lui).

In top ten anche Álvaro Bautista (Rizla Suzuki), 8º con 2:05.496 (+2.009s), Hiroshi Aoyama (San Carlo Honda Gresini), che riprende lentamente confidenza con la pista che lo vide protagonista di un brutto incidente l’anno scorso (nona piazza per lui con un tempo di 2:05.570), e Colin Edwards (Monster Yamaha Tech 3), in decima posizione con 2:05.630 (+2.143s).

Fuori dal gruppo dei primi dieci troviamo Randy De Puniet (Pramac Racing), Karel Abraham (Cardion AB Motoracing), Hector Barbera (Mapfre Aspar Team), Valentino Rossi (Ducati Team), Toni Elias (LCR Honda), e a chiudere, Loris Capirossi (Pramac Racing).

Tags:
MotoGP, 2011, AIRASIA BRITISH GRAND PRIX, FP3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›