Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Repsol Honda regna su Silverstone

Repsol Honda regna su Silverstone

Il team Repsol Honda lascia il circuito di Silverstone con l’ennesima vittoria della stagione per Casey Stoner e il secondo posto sul podio per Andrea Dovizioso. A ciò, si va ad aggiungere la leadership dell'australiano nel Campionato del Mondo MotoGP, a 18 punti da Jorge Lorenzo.

Il GP inglese segna la terza vittoria consecutiva per Casey Stoner, la quarta della stagione e la numero 27 della sua carriera in MotoGP.

Il doppio podio Honda è stato il culmine perfetto di una gara tormentata dalla pioggia che ha richiesto ai piloti abilità e grande concentrazione. Dopo aver superato il proprio compagno di squadra, Stoner ha cominciato la sua corsa in solitaria per i restanti 19 giri, mantenendo un ritmo alto e staccandosi dal resto del gruppo. Andrea ha lottato ed ha vinto entrambi i duelli, prima con Jorge Lorenzo e poi con Marco Simoncelli, caduti dietro all'italiano.

La superiorità di Casey è stata così evidente che ben due piloti sono stati doppiati a 4 giri dal termine, mentre Andrea, dopo una partenza perfetta dalla quinta posizione della griglia, ha conquistato il suo secondo podio della stagione, rimanendo così ancorato alla terza riga della classifica generale, 15 punti sotto Lorenzo.

Casey Stoner, Repsol Honda
“Non siamo partiti benissimo e ho dovuto aspettare che le gomme entrassero in temperatura. Nei primi giri, quando ero dietro a Jorge e Andrea, mi è entrata un sacco d'acqua nella visiera che mi ha impedito di vedere bene la pista davanti a me. Proprio per questo nei primi 5 giri iniziali ho girato con attenzione, chiudendo le linee per eventuali sorpassi. Poi col passare dei chilometri la visiera ha cominciato a dare meno problemi permettendomi di girare sempre più veloce. Sono contento perché con questo freddo e con queste condizioni è stato davvero un miracolo rimanere in sella alla moto! Grande gara quella di oggi: anche se con la pioggia non si può mai sapere cosa succede, torniamo a casa con una fantastica vittoria".

Andrea Dovizioso, Repsol Honda
“Sono davvero soddisfatto del podio di oggi. È un secondo posto d'oro. Le condizioni erano davvero pessime, molto più di quelle turno di rifinitura. Abbiamo ritoccato un po' il posteriore per avere maggior grip ed infatti le gomme sono entrate in temperatura molto più rapidamente. Sono partito bene e ho provato a rimanere dietro a Casey per tutta la gara. Ho mantenuto un ritmo alto per contrastare gli attacchi di Lorenzo e Simoncelli e per fortuna ho avuto la meglio. Voglio ringraziare la squadra per tutto il duro lavoro. Con la vittoria di oggi consolidiamo la terza posizione sotto Jorge. La stagione è ancora lunga ma sono fiducioso e ottimista".

Tags:
MotoGP, 2011, AIRASIA BRITISH GRAND PRIX, Casey Stoner, Andrea Dovizioso, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›