Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Turno di warm up a Xavier Simeon

Turno di warm up a Xavier Simeon

Il belga del team Tech 3 B è il più veloce della domenica mattina. Dietro di lui Andrea Iannone (Speed Master) e Bradley Smith (Tech 3 Racing).

Le previsioni parlavano di pioggia e proprio sotto l’acqua si apre la sessione di rifinitura del mattino per la classe intermedia. Tempi visibilmente rallentati e piloti intenti a ricercare il miglior set-up da bagnato. Nonostante le condizioni, il pilota belga Xavier Simeon (Tech 3 B) è il più rapido del gruppo e va a chiudere con un tempo di 2:24.796.

L’italiano del team Speed Master, Andrea Iannone, rimasto nelle retrovie sia nelle sessioni di libere che nel turno di qualifiche, si piazza secondo a soli 8 millesimi dal belga (2:24.804 per lui). Chiude la top3 l’inglese Bradley Smith (Tech 3 Racing) con un crono di 2:25.236 (+0.440s).

Quarta posizione per il turco Kenan Sofuoglu (Technoma-CIP) che taglia la linea d’arrivo con un 2:25.252 (+0.456s), mentre è 5º Yonny Hernandez (Blusens-STX) che termina con un 2:25.765 (+0.969s).

L’ordine d’arrivo prevede poi Yuki Takahashi (Gresini Racing Moto2), 6º con 2:25.785 (+0.989s), Jules Cluzel (NGM Forward Racing), 7º con 2:25.856 (+1.060s), il leader del Campionato Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing), 8º con 2:25.862 (+1.066s), l’inglese Scott Redding (Marc VDS Racing Team), 9º con 2:25.929 (+1.133s), e a chiudere, Raffaele De Rosa (SAG Team) con un tempo di 2:26.042 (+1.246s).

Brutta caduta al termine della sessione per il detentore della pole position Marc Marquez (Team CatalunyaCaixa Repsol): il catalano viene disarcionato dalla moto per fortuna senza nessuna conseguenza fisica ma con pesanti danni alla sua Suter.

Tags:
Moto2, 2011, AIRASIA BRITISH GRAND PRIX, WUP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›