Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La conferenza stampa dell’AirAsia British Grand Prix

La conferenza stampa dell’AirAsia British Grand Prix

Jorge Lorenzo, Casey Stoner, Valentino Rossi, Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow erano tutti presenti alla conferenza stampa del giovedì di Silverstone per presentare il sesto round del Campionato del Mondo MotoGP 2011.

La conferenza stampa ufficiale dell’AirAsia British Grand Prix si è tenuta quest’oggi sul circuito di Silverstone. Questo è il secondo anno in cui il GP inglese si corre su questo tracciato, dopo l’inserimento nel calendario ufficiale a partire dallo scorso anno.

Il vincitore della gara del 2010 ed attuale Campione del Mondo in carica, Jorge Lorenzo spera di ritrovare quell ritmo che gli ha permesso l’anno scorso di conquistare la vittoria partendo dalla pole position, nella sua prima visita sulla pista inglese.

“È stata una corsa aggressive; tecnicamente è stata la migliore della passata stagione. Penso che quest’anno ci manchino ancora dei decimi preziosi, e magari proprio qui riuscirò a recuperarli”.

Casey Stoner, vincitore dell’ultimo appuntamento catalano, descrive la sua performance a Silverstone del 2010.

“Mi sono davvero divertito su questo circuito. Ho mantenuto un buon un ritmo sin dalla partenza, ma purtroppo ho avuto un problema alla frizione in avvio e ho temuto di non poter arrivare alla fine della gara. Ho preferito quindi essere più prudente," ha dichiarato Stoner. "Solo a fine gara sono riuscito a recuperare il ritardo accumulato, ma sono stato penalizzato da un problema al braccio. Abbiamo comunque dimostrato che, dopo Jorge, eravamo i più veloci”.

Stoner è attualmente in seconda posizione nella classifica generale, ma è consapevole che ancora nulla è deciso in questo avvio stagionale. “Abbiamo davanti a noi ancora molte prove, ed al momento Jorge è il leader del Campionato” ha poi aggiunto l’australiano. “Dobbiamo dare il massimo e guadagnare più punti possibili, perchè Jorge potrebbe aumentare il proprio vantaggio in qualunque momento”.

Per Valentino Rossi questa sarà la prima visita sul circuito inglese, dopo l’assenza della passata stagione seguita all’infortunio del Mugello. L’italiano ha recentemente presenziato all’inaugurazione della nuova ala dell’impianto di Silverstone.

“Sono stato qui circa un mese fa ed ho avuto l’opportunità di fare qualche giro in sella ad una normale moto da strada” ha affermato l’italiano. “Non sarà facile perchè questa pista alterna tutti i tipi di curve possibili a veloci rettilinei”.

Rispondendo alla richiesta di un pronostico sul fine settimana, Rossi ha ammesso che c’è da fare ancora molto lavoro. “Il nostro livello è ancora distante da quello di Honda e Yamaha: devo migliorare il mio stile di guida in sella alla Desmosedici e trovare le impostazioni migliori per la moto”.

In Catalogna Andrea Dovizioso, terzo in classifica, ha fatto registrare ulteriori passi in avanti nel ritmo mantenuto durante la gara e spera di ripetere l’epilogo dello scorso anno chiudendo fra i primi tre.

“Sono soddisfatto di questo inizio stagione. Abbiamo conquistato un podio, anche se il quarto posto di Barcellona non rispecchiava l’obiettivo che ci eravamo prefissati. Siamo comunque molto vicini”.

L’appuntamento di Silverstone è sicuramente il più importante della stagione per l’esordiente Cal Crutchlow: il 25enne è concentrato e determinato a far bene davanti al suo pubblico. Lo scorso anno il pilota inglese ha vinto i due round Superbike partendo dalla pole position e mettendo a referto il giro più veloce.

“È bello tornare a casa. L’esperienza Superbike mi ha permesso di prendere confidenza con questa pista” ha commentato Crutchlow. “Sono consapevole del difficile weekend che ci aspetta, ma proverò comunque a dare il mio massimo”.

Tags:
MotoGP, 2011, AIRASIA BRITISH GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›