Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Valentino Rossi secondo in sella alla GP11.1

Valentino Rossi secondo in sella alla GP11.1

Il primo giorno di libere del Gran Premio d’Olanda ha concesso solo una sessione di prove, bagnate, ai piloti di tutte le classi del motomondiale.

Una consistente perdita d’olio a quattro minuti dalla fine delle libere della Moto2, ha provocato la cancellazione dei turni pomeridiani, nonostante le quasi due ore spese dai commissari a pulire la pista per riportare le condizioni dell’asfalto ad un livello di sicurezza adeguato. Per recuperare il tempo perso, è stato allungato il turno di venerdì mattina, che per la classe MotoGP durerà dalle 09:50 alle 11:20.

La giornata è stata comunque molto positiva per Valentino Rossi che ha ricavato buone sensazioni dai primi giri in sella alla GP11.1, facendo segnare il secondo miglior tempo assoluto.

Nicky Hayden ha cominciato a lavorare per un set-up da bagnato che gli trasmetta un buon feeling, come successo due settimane fa a Silverstone.

Valentino Rossi, Ducati Team
“Abbiamo fatto solo un turno di prove con la nuova moto, quindi è molto presto per un giudizio completo ma le prime sensazioni sono buone. Con il bagnato andava bene anche la GP11, ma la GP11.1 non solo ne ha mantenuto gli aspetti positivi, mi è anche piaciuta un pochino di più, quindi sono curioso di provarla anche sull’asciutto. Sfortunatamente hanno cancellato il turno del pomeriggio per un problema di perdita d’olio durante la Moto2, mentre sarebbe stato importante continuare il lavoro che avevamo iniziato. Pioggia o asciutto sarebbe andato bene comunque. Domani avremo un’ora e mezza, ma si dovrà lavorare in maniera diversa perché si potranno fare meno modifiche rispetto a due turni distinti. Comunque per ora siamo soddisfatti, il nuovo cambio funziona e mi aiuta un pochino in accelerazione in uscita di curva mentre il posteriore della moto è più stabile. Adesso riesco a guidare in maniera più naturale. Rimane qualche cosa da migliorare nel carattere della moto, ma lo sapevamo e continueremo a lavorarci in futuro”.

Nicky Hayden, Ducati Team
“Questa mattina non è andata particolarmente bene perché non sono riuscito a trovare un buon feeling e abbiamo avuto diverse piccole cose da sistemare. La frizione non funzionava perfettamente in entrata di curva e non abbiamo capito perché fino alla conclusione delle prove. Non sono stato abbastanza veloce, e mi spiace perché a Silverstone invece sono andato forte sul bagnato. È stato anche un peccato la cancellazione delle prove del pomeriggio, sia per noi, che eravamo pronti ad entrare in pista, sia per la gente sulle tribune e a casa. Però penso che sia stata la decisione giusta, l’olio in pista. Domani vedremo che tempo troveremo ma in ogni caso dovremo sfruttare al meglio qualsiasi condizione meteo ci sarà”.

Comunicato Stampa Ducati.

Tags:
MotoGP, 2011, IVECO TT ASSEN, Nicky Hayden, Valentino Rossi, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›