Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Piloti 125 carichi in vista del Mugello

Piloti 125 carichi in vista del Mugello

Campionato del Mondo 125 riaperto dopo gli ultimi avvenimenti olandesi. Il leader Nico Terol guiderà la classe cadetta verso il round numero 8 della stagione 2011.

Quello che sembrava essere un divario destinato ad ampliarsi sempre più, tra Nico Terol e il resto della classe 125, si è invece notevolmente ridotto negli ultimi due round della stagione 2011, con l'8° posto di Silverstone del leader e l'infortunio che lo ha costretto a rinunciare all'appuntamento di Assen. Dopo il round di Catalogna, Terol poteva contare su un vantaggio di 48 punti, scesi ora a 27.

Un incidente avvenuto durante il turno di qualifiche di Assen, lo ha costretto ad abbandonare l'Olanda per sottoporsi ad un intervento chirurgico ad un tendine della mano destra. Il buon esito dell'operazione permetterà a Terol di tornare in azione durante il weekend del Mugello, dove già dal primo turno di libere si potrà capire il suo stato di forma. Sul circuito italiano ha concluso al secondo posto le gare 125 degli ultimi due anni.

In sua assenza, Jonas Folger (Red Bull Ajo Motorsport), secondo nella classifica generale, non è stato in grado di capitalizzare al meglio l'opportunità creatasi, chiudendo la gara in ottava posizione. Sandro Cortese (intact Racing Team Germany) e Johann Zarco (Avant-AirAsia-Ajo) ora detengono entrambi 94 punti, avendo concluso il GP di Olanda rispettivamente in quarta e quinta piazza.

Salito fino alla quinta posizione dopo la vittoria di Assen, per l'esordiente Maverick Viñales continua il periodo positivo in questo suo anno di debutto. Il 16enne del team Blusens by Paris Hilton Racing ha conquistato la sua seconda vittoria in appena sette gare, diventando il pilota più giovane di sempre a mettere a segno la tripletta pole position, primo posto e giro più veloce.

Luis Salom (RW Racing) è salito per la prima volta sul podio nel GP numero 35 della sua carriera, mentre Efren Vazquez (Avant-AirAsia-Ajo) e Hector Faubel (Bankia Aspar) vogliono aggiungere ulteriori successi alle loro comparsate sul podio di quest'anno. Sergio Gadea (Blusens by Paris Hilton Racing), che ha chiuso fra i primi tre la gara Moto2 del 2010 al Mugello, proverà a ripetere quanto fatto ad Assen (terzo piazzamento), mentre Danny Kent, intanto, prosegue la sua impressionante stagione di debutto con il team Red Bull Ajo Motorsport.

Il pilota portoghese Miguel Oliveira (Andalucía Banca Civica) tornerà in pista dopo aver saltato le ultime due gare a causa di un infortunio, mentre il norvegese Sturla Fagerhaug continuerà a sostituire Sarath Kumar per il WTR-Ten10 Racing Team. Saranno 3 le wildcard che si uniranno alla classe cadetta: i due italiani Kevin Calia (MGP Racing) e Massimo Parziani (Faenza Racing), e il ceco Miroslav Popov (Ellegi Racing).

Tags:
125cc, 2011, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›