Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Viñales agguanta la sua terza pole stagionale

Viñales agguanta la sua terza pole stagionale

Lo spagnolo del team Blusens by Paris Hilton Racing aprirà la griglia di partenza della classe cadetta. Al suo fianco Hector Faubel (Bankia Aspar) e Luis Salom (RW Racing GP).

Turno di qualifiche del nono appuntamento della stagione 2011, l’eni Motorrad Grand Prix Deutschland. Quella di domani sarà una griglia di partenza caratterizzata da una prima fila interamente spagnola. Scatterà infatti dalla prima posizione il giovane Maverick Viñales (Blusens by Paris Hilton Racing) che a 3 minuti dalla conclusione taglia il traguardo con un tempo di 1:27.477 che gli vale la terza pole della stagione.

Dal centro della prima fila partirà Hector Faubel (Bankia Aspar) che al 17º giro dei 20 percorsi mette a referto un 1:27.808, 331 millesimi più lento del crono del connazionale. A 2 minuti dalla conclusione, Faubel è protagonista di un pericoloso fuori pista all’altezza della curva numero 7, dove però è abile a controllare la moto evitando il peggio.

Completa la prima fila l’uomo del team RW Racing GP Luis Salom che gira con un miglior tempo di 1:27.865, distaccato di 388 millesimi dal detentore della pole position.

L’attuale leader del Campionato Nicolas Terol (Bankia Aspar) apre la seconda fila avendo superato la linea d’arrivo con 515 millesimi di ritardo rispetto alla testa (1:27.992 per lui). Quinta piazza per Sergio Gadea (Blusens by Paris Hilton Racing) che nonostante alcuni problemi tecnici con la moto in avvio di sessione, riesce a portare a termine 14 giri facendo registrare un 1:28.067 (+0.590s) durante la 12esima tornata. Definisce la fila il francese Johann Zarco (Avant-AirAsia Ajo) che si accomoda in sesta posizione forte del suo 1:28.178 (+0.701s).

La terza fila vede scendere in settima piazza un altro pilota del team Avant-AirAsia-Ajo, Efren Vazquez, che firma un 1:28.316 (+0.839s). Lo spagnolo vedrà scattare dal suo fianco Alberto Moncayo (Andalucia Banca Civica), 8º con 1:28.344 (+0.867s), e il pilota di casa Jonas Folger (Red Bull Ajo MotorSport), a chiudere la fila con il suo 1:28.390 (+0.913s), l’ultimo a rimanere sotto il secondo di gap dal miglior tempo della sessione.

Tags:
125cc, 2011, eni MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, QP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›