Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Al Sachsenring primo podio per De Angelis

Al Sachsenring primo podio per De Angelis

Alex De Angelis e il team JiR Moto2 festeggiano finalmente il tanto atteso podio, con una gara entusiasmante vissuta sempre tra i protagonisti che non ha risparmiato spettacolo ed emozioni.

Alex è riuscito sin dal via a inserirsi nel gruppetto dei primi, a ruota di Marquez e Bradl, che hanno poi composto il podio finale assieme a lui. Sul finire della gara il rientro di Luthi ha dato qualche grattacapo al centauro sammarinese, che è però riuscito ad avere la meglio a pochi giri dal termine riportando il suo ritmo ai livelli del vincitore.

Un podio che conferma le buone performance già messe in luce al Mugello con il quarto posto, e che permette al team di affrontare più serenamente le settimane che separano dal prossimo GP di Brno, pur senza tralasciare ulteriori sviluppi che verranno portati avanti nella pausa.

Alex De Angelis, JiR Moto2
"Finalmente un podio, sono molto contento di come è andato il weekend, abbiamo fatto vedere quello di cui siamo capaci. Mi spiace vedere che paghiamo ancora una differenza di prestazioni di motore rispetto agli altri, ho subito molti sorpassi sul dritto e questa è stata una delle cause per cui nella seconda metà di gara ho perso un po' di tempo con Luthi, lasciando scappare i primi due. Tuttavia devo riconoscere che la ciclistica della mia MotoBI è decisamente a posto, riuscivo a staccare e prendere la corda dove e come volevo, questo equilibrio è stato sicuramente uno dei fattori determinanti nella costruzione della gara. Adesso abbiamo una lunga pausa prima di Brno ma non sarà vacanza perché dovremo lavorare sodo, il team deve assolutamente lavorare per mettermi nelle condizioni di essere performante anche nei rettilinei se vogliamo puntare non solo al podio ma anche alla vittoria. Adesso comunque godiamoci questo podio, ce lo siamo meritato, la forza di questa squadra è stata quella di non demordere anche quando eravamo in difficoltà, devo riconoscere loro questa qualità e finalmente possiamo goderci una bella soddisfazione”.

Comunicato stampa JiR Moto2.

Tags:
Moto2, 2011, eni MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, Alex de Angelis, JIR Moto2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›