Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Simoncelli: “Il passo gara c’è, speriamo in un buon Gran Premio”

Simoncelli: “Il passo gara c’è, speriamo in un buon Gran Premio”

L’italiano del team San Carlo Honda Gresini scivola in seconda fila sul finale del turno di qualifiche. Quinta fila per Hiroshi Aoyama.

Dopo aver centrato per sei volte consecutive la prima fila con due pole position, il pilota del team San Carlo Honda Gresini, Marco Simoncelli, si è dovuto accontentare del quarto posto e della seconda fila sullo schieramento di partenza.

Una seconda fila a soli 10 millesimi dal terzo posto che comunque soddisfa l’italiano, pronto ad inserirsi tra i protagonisti della gara di domani. Il passo è sicuramente buono e tutto lascia presupporre che potrà disputare un buon Gran Premio. Senza conseguenze la caduta di questa mattina a seguito della quale si è procurato soltanto una leggera contusione al gomito destro.

Ancora in difficoltà il giapponese Hiroshi Aoyama che spera di trovare domani, nel corso del warm up, maggior feeling con la sua moto per poter così disputatre una gara che gli consenta di recuperare posizioni.

Marco Simoncelli, San Carlo Honda Gresini
“Un po’ di delusione per la mancata prima fila c’è sicuramente, soprattutto dopo aver risolto i problemi di questa mattina. Nel pomeriggio non siamo però riusciti a fare passi in avanti e quindi dovremo cercare di lavorare in funzione della gara di domani. In ogni caso sono fiducioso perché come passo gara sono al livello dei quattro più veloci, e quindi per me, sulla carta, potrà essere un buon Gran Premio. Il problema maggiore riscontrato oggi pomeriggio era dovuto al fatto che non avevo più la confidenza di questa mattina con l’anteriore e facevo fatica a fermarmi in frenata, in più nello stretto ero in difficoltà nel far girare la moto”.

Hiroshi Aoyama, San Carlo Honda Gresini
“Abbiamo cercato di migliorare il set-up della moto ma non sono riuscito ad ottenere miglioramenti positivi nemmeno nelle fasi finali delle qualifiche. Domani mattina cercheremo di trovare qualche soluzione che mi permetta di essere veloce in gara e mi consenta di recuperare posizioni. Naturalmente risento ancora della caduta di Assen ed essendo quella del Sachsenring una gara molto lunga, spero di non avvertire troppo dolore”.

Comunicato stampa San Carlo Honda Gresini.

Tags:
MotoGP, 2011, eni MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, Hiroshi Aoyama, Marco Simoncelli, San Carlo Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›