Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Capirossi: “Non sono al top ma darò il 110% per riuscire a finire la gara”

Capirossi: “Non sono al top ma darò il 110% per riuscire a finire la gara”

Dopo il Gran Premio del Sachsenring, la MotoGP torna in pista nella cornice statunitense di Laguna Seca, sede del decimo appuntamento del calendario.

Il circuito, che nel 2005 è tornato a far parte del calendario iridato ma solamente per quanto riguarda la classe regina, si snoda lungo le colline californiane che circondano Monterey.

Laguna Seca è famosa per una curva in particolare, la ‘Corkscrew’, una stretta e spettacolare chicane sinistra-destra in discesa. In effetti l’intero tracciato con i suoi continui saliscendi ricorda le montagne russe, con pochi, brevi, rettilinei e una serie di curve veloci che lasciano di frequente la ruota anteriore sollevata da terra.

Torna in sella alla Ducati Desmosedici Loris Capirossi. La spalla fa ancora male, ma il veterano della MotoGP è pronto a combattere nuovamente per il team Pramac Racing.

Cerca invece conferme Randy De Puniet: dopo i progressi registrati in Germania, il francese torna a Laguna Seca a due anni di distanza dall'ultima sua uscita (l'anno scorso saltò la gara a causa dell'infortunio rimediato proprio al Sachsenring).

Loris Capirossi, Pramac Racing
"Questa volta in pista torno per davvero. Come avevo già detto prima del weekend al Sachsenring, la Desmosedici è mia, e vederla portare da un altro pilota mi ha dato molto fastidio. Non sono al top della forma, ma in questi giorni mi sono curato per arrivare a una condizione fisica decente. Il circuito, molto tosto, non favorirà la mia prestazione, ma darò il 110% per riuscire a finire la gara. Mi aspetta un fine settimana molto impegnativo".

Randy De Puniet, Pramac Racing
"Devo riuscire innanzitutto a ripetere gli stessi risultati ottenuti durante le prove e le qualifiche del Sachsenring. C'è poi molto da lavorare per quanto riguarda la gara. Spero di non trovare gli stessi problemi di sempre, anche se ultimamente le cose vanno meglio. Quella di Laguna Seca è una pista molto fisica, che potrebbe aiutarmi a ottenere un buon risultato. L'anno scorso, purtroppo, ho saltato questo appuntamento; sono quindi carico per questo weekend".

Comunicato stampa Pramac Racing.

Tags:
MotoGP, 2011, RED BULL U.S. GRAND PRIX, Randy de Puniet, Loris Capirossi, Pramac Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›