Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I numeri del Red Bull U.S. Grand Prix

I numeri del Red Bull U.S. Grand Prix

I fatti e le statistiche più interessanti in vista del Red Bull U.S. Grand Prix.

150 – Con il GP degli Stati Uniti, Hector Barbera segnerà la sua partenza numero 150: fra queste 47 in 125 e 75 in 250.

51 anni – Nel giorno della gara di Laguna Seca saranno trascorsi esattamente 51 anni da quando Kenjiro Tanaka si classificò terzo nella gara 250 del GP tedesco del 1960 sul circuito di Solitude, regalando ad Honda il primo podio in un GP.

51 – Sia Dani Pedrosa che Casey Stoner sono saliti sul podio in 51 occasioni nelle loro carriere MotoGP. Questo è lo stesso numero di podi della classe regina collezionati dal Campione del Mondo del 1993 Kevin Schwantz e da quello del 1999 Alex Criville.

20 – Valentino Rossi ha chiuso nella top9 in tutte le 20 gare disputate dal suo rientro dall'infortunio nel GP tedesco dello scorso anno.

17 anni – Il giorno della gara di Laguna Seca coinciderà con la vittoria di Kevin Schwantz del GP 500 di Donington di 17 anni fa (nel 1994), dopo esser stato violentemente disarcionato dalla sua moto durante le prove libere. Quello fu l'ultimo dei 25 GP vinti da Schwantz.

7 – Delle dodici gare MotoGP corse a Laguna Seca, 7 sono state vinte da piloti americani.

7 – Casey Stoner è salito sul podio nelle ultime sette gare - finora la sua sequenza di top3 consecutive più lunga nel Mondiale.

5 – Sono passati cinque anni da quando un pilota americano è salito per l'ultima volta sul podio della gara MotoGP di Laguna Seca: riuscì nell'impresa Nicky Hayden nel 2006.

4 – Quattro dei piloti partecipanti al Campionato MotoGP di quest'anno sono scesi in pista in tutte le ultime sei gare MotoGP di Laguna Seca, da quando il circuito è rientrato nel calendario ufficiale nel 2005: Loris Capirossi, Colin Edwards, Nicky Hayden e Valentino Rossi.

4 – Le ultime quattro gare MotoGP sono state vinte da quattro differenti piloti: Casey Stoner, Ben Spies, Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa. L'ultima volta che si è vista una cosa simile risale alle due gare finali del 2009 e alle prime due del 2010: Casey Stoner, Dani Pedrosa, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Se a Laguna Seca verrà registrata la vittoria di un altro pilota, sarà la prima volta dal termine della stagione 2006 e dall’inizio del 2007, quando ci fu una sequenza di cinque differenti piloti sul gradino più alto del podio. In quell'occasione la sequenza arrivò fino a sei piloti: Valentino Rossi, Marco Melandri, Loris Capirossi, Toni Elias, Troy Bayliss e Casey Stoner.

3 – Dal suo ritorno a Laguna Seca nel 2005 con i prototipi MotoGP a 4 tempi, Honda è il costruttore che vanta il maggior numero di successi grazie alle tre vittorie conquistate. Yamaha può contarne due, mentre Ducati una.

Tags:
MotoGP, 2011, RED BULL U.S. GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›