Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Aumenta il gap fra Stoner e Lorenzo

Aumenta il gap fra Stoner e Lorenzo

Casey Stoner è autore di una performance eccezionale che lo vede salire sul gradino più alto di Laguna Seca. Terzo Dani Pedrosa, quinto Andrea Dovizioso

L' australiano, partito dalla seconda posizione in griglia, è scivolato al terzo posto in avvio e si è preso il suo tempo prima di iniziare la rincorsa al compagno di squadra Dani Pedrosa. Dopo aver superato lo spagnolo al 18º giro, Stoner ha tallonato Lorenzo per altre nove tornate fino al sorpasso nella prima curva subito dopo il rettilineo. A quel punto l'attuale leader del Campionato si è messo al comando fino al passaggio finale sul traguardo avvenuto con un gap di cinque secondi e mezzo circa sul resto del gruppo.

Dopo aver ceduto il passo a Stoner, Dani Pedrosa ha mantenuto la terza posizione senza particolari problemi. Era consapevole della difficoltà della gara e della dura prova per la propria condizione fisica. Lo spagnolo si trova ora in quarta posizione nella classifica generale, a quota 110 punti.

Andrea Dovizioso, scattato bene dal via, è balzato dal 6º al 4º posto, mantenendo la posizione per buona parte della gara. Si è però dovuto arrendere ad un ispirato Ben Spies a tre giri dal termine, chiudendo così in quinta piazza. L'italiano rimane terzo in Campionato con 143 punti.

Casey Stoner, Repsol Honda
"Nel warm up di questa mattina abbiamo testato una modifica che mi ha dato un qualcosa in più. Prima dell'inizio della gara mi sentivo rilassato, tranquillo e concentrato: siamo partiti piano, così da permettere alle gomme di entrare lentamente in temperatura. Ho mantenuto la calma e preso tutto il mio tempo, rimanendo però non troppo lontano da Dani e Jorge. Quando ho visto Dani rallentare mi sono reso conto che era giunto il momento di dare il via all'attacco. Arrivato alle spalle di Jorge ho provato a mettergli pressione fino a quando ho avuto la possibilità di superarlo, creare gap, e portare la gara a casa. Sono davvero felice per questo risultato e voglio ringraziare la squadra per tutto il lavoro svolto".

Dani Pedrosa, Repsol Honda
"Sono felice di questo podio, il secondo dopo il mio ritorno dall'infortunio. Potevo prevedere una conclusione simile perché sapevo che sarebbe stata fisicamente molto dura per me e proprio per questo ritengo che sia stato incredibile mantenere il ritmo di Casey e Jorge. Oltre alle mie condizioni fisiche, c'è stato un problema di mancanza di grip generale per tutto il weekend, ma sono comunque grato alla squadra per il lavoro fatto. Ora approfitterò della pausa per riposarmi e rilassare i muscoli in vista del prossimo appuntamento di Brno".

Andrea Dovizioso, Repsol Honda
"Sapevamo che sarebbe stata una gara dura perché questa è una pista corta, molto esigente a livello tecnico e con frenate molto forti. Sono partito bene, salendo fino alla quarta posizione. Ho speso parecchia energia per star dietro a Lorenzo Stoner e Pedrosa, e ho pagato nelle tornate finali, quando mi sono dovuto arrendere a Spies. La cosa positiva è che abbiamo mantenuto un buon passo gara e rimanendo sempre veloci. Approfitteremo di queste settimane di pausa per ricaricarci ed arrivare preparati al prossimo round. Le mie congratulazioni a Casey e Dani".

Comunicato stampa Repsol Honda.

Tags:
MotoGP, 2011, RED BULL U.S. GRAND PRIX, Dani Pedrosa, Andrea Dovizioso, Casey Stoner, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›