Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pausa estiva, parla il leader del Campionato

Pausa estiva, parla il leader del Campionato

Casey Stoner fa il punto della situazione dopo 10 gare e punta dritto ad altre vittorie e al titolo 2011

Ecco l'intervista di metà stagione al leader del Campionato Casey Stoner. L'australiano che ora sta recuperando la miglior forma in attesa del GP di Brno ha parlato a 360º di quella che potrebbe essere l'annata del suo secondo titolo MotoGP.

5 vittorie e 4 podi in 10 gare. Niente male come prima parte di stagione, non credi?
"Assolutamente. Credo che senza quel problema nella seconda gara, saremmo stati sul podio in tutte e 10 le prime gare, qualcosa di molto speciale. Sono molto contento nel Repsol Honda Team, la moto va alla grande e anche nelle peggiori giornate non va male. Quando avremo l'opportunità di vincere ci proveremo sempre".

Quale gara sceglieresti tra quelle corse con Repsol Honda?
"Posso affermare senza alcun dubbio che si tratta di Laguna Seca. Da Assen, quando ho avuto quella forte caduta, ho sofferto parecchio i miei infortuni e la caduta del Sachsenring non ha aiutato. Arrivato a Laguna ero fiducioso, ma sfortunatamente durante il fine settimana non avevamo la moto che speravamo. Poi in gara è cambiato tutto e abbiamo fatto lo step che ci serviva per fare una grande corsa".

Con Lorenzo e Pedrosa stai dimostrando un alto livello di rendimento. Questo da più risalto alle vittorie?
"Ho corso con questi piloti per tutta la mia carriera, quindi credo che il valore delle vittorie sia sempre molto alto. Tutti e tre abbiamo avuto qualche la sfortuna di coincidere in un periodo complicato per vincere, quindi il gradino più alto è sempre una grande sensazione".

Da qui al termine del Campionato quali saranno i dettagli che decideranno il Campione 2011?
"Potrei dire la continuità, ma visto la difficoltà di questa stagione, non credo sarà la chiave. Devi stare davanti e vincere gare, prendere rischi. Questo deciderà il Campionato. Daremo il massimo ogni volta che scenderemo in pista, ma quando non saremo in grado di vincere, dovremo accontentarci del secondo o del terzo posto".

Dove credi si possa migliorare? Come ti senti riguardo i tuoi problemi fisici?
"Abbiamo un po' di tempo per riposare e sono sicuro che starò meglio. Ci sono un sacco di cose che si possono migliorare e io devo assolutamente migliorare il mio stile di guida, anche con questa moto. Ho imparato molto dalle ultime gare, ma la mancanza d'esperienza con Honda non aiuta. Sarebbe perfetto averne un po' di più e migliorare rapidamente quando ci manca grip o quando è difficile curvare".

Cosa chiedi alla seconda parte della tua stagione?
"Onestamente il meglio che mi può succedere è ripetere la prima parte! Arrivare con più punti di tutti al termine è l'obiettivo. Voglio vincere ancora, voglio dare il massimo fino al termine della stagione. La moto va bene, sto correndo bene, ma ci sono rivali importanti. Dovremo aspettare e vedere che possiamo fare nella seconda parte, ma sono sicuro che sarà un Campionato duro".

Comunicato Stampa Repsol Media

Tags:
MotoGP, 2011, Casey Stoner, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›