Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo in prima fila tra le due Honda

Lorenzo in prima fila tra le due Honda

Il turno di qualifiche del Cardion ab Grand Prix Ceské republiky ha visto i piloti Yamaha Factory Racing posizionarsi fra i primi quattro: Lorenzo occuperà il centro della prima fila mentre Spies la prima piazza della seconda.

Jorge Lorenzo si è impegnato al massimo nel turno di qualifiche del pomeriggio riuscendo a conquistare il secondo posto del prima fila davanti al rivale Casey Stoner. L'attuale Campione del Mondo è stato uno dei principali protagonisti dell'intera sessione, grazie anche al buon lavoro svolto sul set-up della M1. Lorenzo si è imposto nella parte finale del turno prima però di doversi arrendere a Pedrosa per soli 113 millesimi.

Gli sforzi di Ben Spies sono stati ripagati con un ottimo quarto posto che lo vedrà scattare domani dalla seconda fila, nonostante i problemi al braccio già avvertiti ieri. Proprio per tale motivo, continuerà in serata il lavoro di fisioterapia con la Clinica Mobile in vista degli impegni di domani.

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
"Ieri le cose non sono andate come volevamo, ma per fortuna abbiamo fatto un po' di cambiamenti migliorando la frenata e rendendo la moto più stabile. Ci siamo avvicinati a Dani e abbiamo chiuso davanti a Casey. Siamo soddisfatti, il passo gara negli ultimi giri era piuttosto buono. Voglio rignraziare il mio team per il duro lavoro svolto. Domani voglio finire sul podio e, perché no, cercare di salire sul gradino più alto”.

Ben Spies, Yamaha Factory Racing
"Oggi, onestamente, è andata molto meglio del previsto, e alla fine ci siamo assicurati una buona posizione per domani. Non sono ancora sicuro al 100% su quanto accadrà domani, ma abbiamo dimostrato di avere la velocità e la moto per finire fra i primi 5. Faremo del nostro meglio, ma preferisco non sbilanciarmi con alcun pronostico. Siamo ottimisti, la moto gira bene e il feeling c'è, vedremo quindi cosa succederà. Un grande grazie va ai ragazzi della Clinica Mobile che si stanno dando parecchio da fare per permettermi di essere ancora parte dei giochi".

Tags:
MotoGP, 2011, CARDION AB GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY, Jorge Lorenzo, Ben Spies, Yamaha Factory Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›