Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Operazione riuscita per Axel Pons

Il pilota del team Pons Hp 40 si è sottoposto con successo ad un'operazione per la correzione di una lesione del tendine estensore del dito indice della mano sinistra. L'intervento è stato completato dal dottor Xavier Mir, responsabile del reparto di chirurgia e microchirurgia della mano dell'Instituto Universitario USP Dexeus.

Lunedi il pilota ha subito una risonanza magnetica all'USP Dexeus Hospital per determinare l'entità della lesione. Gli esami hanno evidenziato un problema al tendine sul quale il dottor Xavier Mir è poi intervenuto con la microchirurgia.

Lunedi 22 agosto Axel Pons tornerà di nuovo sotto i ferri per un controllo della zona operata e ci si aspetta un suo ritorno sulla scena mondiale tra almeno 4 settimane.

Axel Pons:
"L'operazione è andata molto bene. Voglio ringraziare il dr. Xavier Mir per la disponibilità e la gentilezza. Mi dispiace dover rinunciare all'appuntamento di Indianapolis, e rimane in dubbio quello di Misano perché il dottore mi ha avvisato circa una possibile guarigione prolungata. Spero di tornare in piena forma fisica per Aragon. Subito dopo l'incidente del Mugello le cose non sono andate proprio come desiderato, provavo sempre molto dolore e non ero mai tranquillo. Solo all'idea di dover saltare due gare mi sale una profonda tristezza, e proprio per questo voglio chiedere scusa ai nostri sponsor, ai miei compagni di squadra e a tutti i tifosi".

Tags:
Moto2, 2011, Axel Pons, Pons HP 40

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›