Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Cortese vs. Zarco: il tedesco agguanta il gradino più alto del podio

Cortese vs. Zarco: il tedesco agguanta il gradino più alto del podio

Sul circuito di Brno, Sandro Cortese ingaggia un’emozionante battaglia con Zarco e Terol. Sfortuna per il leader del Campionato che abbandona per problemi tecnici. Secondo il francese, terzo Alberto Moncayo (Andalucia Banca Civica).

Tocca alla classe cadetta aprire la giornata di gare del Cardion ab Grand Prix Ceské republiky di Brno. Condizioni impeccabili accompagnano i 33 piloti lungo i 19 giri previsti, con un cielo sgombro di nuvole e un bel sole a riscaldare l’asfalto dello storico tracciato. Al via scatta bene la coppia Bankia Aspar Nicolas Terol e Hector Faubel, mentre perde qualcosa il francese Johann Zarco (Avant-AirAsia-Ajo). Abile lo spagnolo Sergio Gadea del team Blusens by Paris Hilton Racing a guadagnare prezioso terreno, balzando dalla decima alla quarta posizione dopo pochi metri dall’avvio.

Zarco però non sta a guardare, e dopo poche curve risale in terza piazza, alle spalle della coppia Bankia Aspar, mentre nelle retrovie vanno giu Niklas Ajo (TT Motion Events Racing) e Alexis Masbou (Caretta Technology). Si chiude il primo giro con il francese del team Avant-AirAsia-Ajo abile a mettersi alle spalle prima Hector Faubel e poi Nicolas Terol.

A quel punto comincia la battaglia per la conquista della prima piazza tra i primi due piloti della classifica generale: i due non si risparmiamo i sorpassi, tenuti sempre sotto controllo da Sandro Cortese (Intact-Racing Team Germany) poco dietro. Staccati a quasi un secondo, inseguono i due piloti del team Blusens by Paris Hilton Racing, Sergio Gadea e Maverick Viñales, ed Hector Faubel (Bankia Aspar).

Colpo di scena dopo 9 giri dall’avvio: mentre aumenta a 3 secondi il divario tra il gruppo di testa e quello degli inseguitori, Nicolas Terol è costretto ad abbandonare la gara per dei problemi tecnici con la sua Aprilia. Lo spagnolo cede così il passo a Johann Zarco e Sandro Cortese che proseguono il loro duello per la conquista del gradino più alto del podio.

Il francese è abile a rimanere concentrato ed attento a non concedere nulla al tedesco incollato come un’ombra al posteriore della sua moto. I due staccano di ben 9 secondi il gruppo degli inseguitori capitanato da Gadea, che vede nel frattempo scivolare indietro di quattro posizioni il compagno di squadra Maverick Viñales.

Si risolve tutto nell’ultimo giro: Cortese riesce a mettersi alle spalle Zarco che però prova in tutti i modi a riprendersi la posizione. I due entrano in contatto a poche curve dal traguardo ma è Zarco ad avere la peggio: il francese perde per una frazione di secondo il controllo della sua Derbi dando così la possibilità a Cortese di approfittarne e di mettere le mani sulla prima vittoria della sua carriera.

Va in scena un’altra incredibile battaglia per il terzo gradino del podio: nel gruppo degli inseguitori è un continuo susseguirsi di emozionanti sorpassi che premiano nel finale lo spagnolo Alberto Moncayo (Andalucia Banca Civica), per la prima volta fra i primi 3 in un GP. Quarto Hector Faubel, segue la coppia Blusens by Paris Hilton Racing Sergio Gadea e Maverick Viñales.

Classifica generale che ora vede Nicolas Terol a quota 166 punti, seguito da Johann Zarco a 154, Maverick Viñales a 132 e Sandro Cortese a 131.

Tags:
125cc, 2011, CARDION AB GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›