Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bautista carico per il Brickyard

Bautista carico per il Brickyard

Rizla Suzuki si prepara ad affrontare il dodicesimo appuntamento del Campionato del Mondo 2011, il Red Bull Indianapolis Grand Prix in programma nel fine settimana.

Álvaro Bautista vuole proseguire la strada segnata da costanti progressi intrapresa negli ultimi round disputati in sella alla sua GSV-R, mettendosi però alle spalle lo sfortunato epilogo della gara di Brno, dove era in lotta per chiudere tra i primi sei prima della caduta occorsa a pochi giri dal termine.

Lo spagnolo proverà a guadagnarsi una buona posizione nelle qualifiche del sabato pomeriggio, per assicurarsi così maggiori possibilità di stare con il gruppetto dei più veloci e magari catturare un risultato importante.

Álvaro Bautista, Rizla Suzuki
“Di sicuro nelle ultime gare abbiamo fatto dei grandi passi avanti con la GSV-R, ma c’è dell’altro da fare a Indianapolis. Dobbiamo capire il vero potenziale della moto e io devo migliorare le prestazioni nelle qualifiche. È difficile capire se possiamo competere con il gruppetto di piloti veloci se parto sempre in fondo alla griglia di partenza, perché mi serve molto tempo ed energia per raggiungerli. Ecco cosa vogliamo fare e se ci riusciremo capiremo il nostro vero potenziale. L’anno scorso a Indianapolis ho chiuso ottavo e so di poter fare di più con il pacchetto che abbiamo quest’anno. Spingerò al massimo dall’inizio e cercherò di sfruttare tutto il lavoro che abbiamo fatto nelle ultime gare per ottenere un buon risultato”.

Comunicato stampa Rizla Suzuki.

Tags:
MotoGP, 2011, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›