Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Coppia Pramac con la testa al Brickyard

Coppia Pramac con la testa al Brickyard

Fine settimana di Indianapolis con il dodicesimo appuntamento della stagione 2011, il secondo sul suolo americano per la classe regina.

A differenza di quanto visto a Laguna Seca, per quest’occasione scenderanno in pista tutte e tre le categorie (125, 250 e MotoGP). Su questo circuito, il miglior risultato ottenuto da Loris Capirossi è il 7º piazzamento del 2009, mentre il compagno di squadra Randy De Puniet ha dalla sua un 12º posto finale.

Loris Capirossi, Pramac Racing
"Non è facile affrontare una gara dietro l'altra in queste condizioni fisiche. Ho fatto terapia alla spalla per una settimana, le condizioni sono migliorate rispetto a Brno, ma non sono ancora al top della forma. Durante la giornata di test in Repubblica Ceca abbiamo avuto modo di provare diverse cose, vedremo di metterle in pratica a Indianapolis, un circuito tosto, che mi piace. Spero che piova, così sarà un po' più facile lavorare”.

Randy De Puniet, Pramac Racing
"Avevo bisogno di un po' di riposo dopo il GP di Brno. Adesso che sto un po' meglio voglio cercare di fare un buon risultato sul circuito di Indianapolis. Il mio obiettivo è quello di finire la stagione nel modo migliore, per questo non sarebbe male terminare la gara nelle prime dieci posizioni. La moto è migliorata, ho tutte le carte in regola per fare un buon risultato anche se quello di Indy è il circuito che non rientra tra i miei preferiti".

Comunicato stampa Pramac Racing.

Tags:
MotoGP, 2011, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX, Randy de Puniet, Loris Capirossi, Pramac Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›