Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner a Misano per continuare la corsa al titolo

Stoner a Misano per continuare la corsa al titolo

Per Casey Stoner sono ora 44 i punti di vantaggio su Lorenzo nella classifica generale. Il pilota Repsol Honda proverà ad aumentare ulteriormente il gap scendendo in pista per il 13º appuntamento della stagione 2011, il Gran Premio Aperol di San Marino e della Riviera di Rimini.

La settima vittoria della stagione 2011 conquistata da Stoner a Indianapolis ha portato il vantaggio dell'australiano nella classifica generale a 44 punti sull'attuale Campione del Mondo Jorge Lorenzo. Per il numero 27 di Honda, il prossimo rappresenterebbe il trionfo numero 30 della propria carriera nella classe regina, e lo proietterebbe ulteriormente in avanti nella corsa al titolo. Occhi quindi puntati sul prossimo round del Campionato del Mondo 2011, il Gran Premio Aperol di San Marino e della Riviera di Rimini.

Dopo il quarto posto di Indianapolis, la difesa del titolo mondiale diventa una questione complicata per il pilota del team Yamaha Factory Racing Jorge Lorenzo. Il maiorchino proverà ad interrompere la serie di tre vittorie consecutive centrate dal rivale australiano, e per riuscire nel suo obiettivo dovrà cercare in tutti i modi di tornare sul podio. Negli ultimi tre anni, Lorenzo ha sempre superato il traguardo del tracciato sammarinese in seconda posizione.

Appena sotto, in terza piazza, l'altro pilota Repsol Andrea Dovizioso. L'italiano approfitterà di tutto il supporto del pubblico di casa per cercare di mettersi alle spalle il 5º posto di Indianapolis riuscendo magari a conquistare il suo primo podio della massima categoria su questo circuito. Carico e determinato a fare bene anche l'ultimo pilota del trio Repsol: Pedrosa, giunto 2º sulla linea d'arrivo americana, torna sulla pista che lo ha visto trionfare nella passata stagione.

Ben Spies si presenta all'appuntamento numero 13 del Campionato in splendida forma, forte del terzo podio dell'anno conquistato in patria. L'uomo Yamaha Factory Racing si trova attualmente in quinta posizione nella classifica generale, sotto di 5 punti rispetto a Pedrosa e sopra di 6 rispetto a Valentino Rossi.

Per il nove volte Campione del Mondo quella di Indianapolis si è rivelata una delle prove più difficili, fino ad oggi, in sella alla sua Desmosedici. Tormentato da problemi al cambio, l'italiano ha chiuso 10º, il suo peggior risultato nella stagione in corso. Rossi nelle tre ultime gare sammarinesi ha fatto segnare un terzo posto (2010) e due vittorie (2008, 2009).

Nicky Hayden (Ducati Team) e Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini) scalpitano dalla voglia di scendere in pista per allontanare le prestazioni poco brillanti del Brickyard, dove hanno chiuso rispettivamente in 14esima e 12esima posizione, mentre Colin Edwards (Monster Yamaha Tech 3) tenterà di migliorare il buon 7º piazzamento ottenuto nell'ultimo appuntamento americano.

Hiroshi Aoyama (San Carlo Honda Gresini) avrà modo di affrontare in uno stato di forma più che discreto una gara che l'anno scorso lo vide scendere in pista ancora provato dal recupero post incidente. L'obiettivo di Hector Barbera (Mapfre Aspar) sarà invece quello di cancellare al più presto la sfortunata caduta occorsa proprio nell'ultima curva che precede il traguardo del Motor Speedway.

Spera di ripartire dall'ottimo sesto posto americano il pilota di Rizla Suzuki Álvaro Bautista, e come lui, anche il rookie Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech 3) farà il possibile per proseguire il percorso intrapreso a Indianapolis. Toni Elias (LCR Honda) cercherà ispirazione dal podio in classe regina fatto registrare a Misano nel 2008, mentre Karel Abraham (Cardion AB Motoracing) e Loris Capirossi (Pramac Racing), entrambi costretti al ritiro nella gara di domenica scorsa, saliranno in sella alle loro moto alla ricerca di un risultato importante. Carico anche il compagno di squadra dell'italiano, Randy De Puniet, che si presenta sull'asfalto di Misano forte dell'ottavo posto di Indy, il miglior piazzamento di questa stagione.

Tags:
MotoGP, 2011, GP APEROL DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›