Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner al comando nell’ultimo turno di libere

Stoner al comando nell’ultimo turno di libere

L’australiano di Repsol Honda torna di nuovo in testa all’intera categoria nelle FP3 del sabato mattina di Misano. Il compagno di squadra Dani Pedrosa chiude alle sue spalle seguito da Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing) in terza posizione.

La classe regina scende in pista per gli ultimi 45 minuti a disposizione dei piloti prima delle qualifiche del pomeriggio. Nelle FP3 del Gran Premio Aperol di San Marino e della Riviera di Rimini è il leader del Campionato Casey Stoner (Repsol Honda) a farla da padrone. L’australiano non perde tempo e gli sono necessari appena 4 giri per far segnare il crono più rapido dell’intero gruppo: 1:33.567, ovvero 5 decimi meno del risultato di ieri.

Non sta a guardare il compagno di squadra Dani Pedrosa (Repsol Honda), che nelle battute finali sfreccia con la sua RC212V sulla linea d’arrivo con un tempo di 1:33.666, staccato di soli 99 millesimi da Stoner. Ad Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing), miglior tempo delle FP2, bastano solo 8 tornate per firmare l’1:33.890 (+0.323s) che gli vale la terza posizione nella classifica finale.

Coppia di piloti americani appena sotto la top3: Ben Spies (Yamaha Factory Racing) chiude con la quarta piazza grazie al suo 1:34.285 (+0.718s), mentre Colin Edwards (Monster Yamaha Tech 3) conquista nel finale il 5º posto forte del suo 1:34.321 (+0.754s).

La tabella dei tempi prosegue poi con due italiani: Andrea Dovizioso (Repsol Honda) porta a termine più giri di tutto il gruppo facendo poi registrare un 1:34.420 (+0.853s), e una piazza più sotto, Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini) supera il secondo di gap da Stoner avendo messo a referto un 1:34.606.

Concludono in top ten lo spagnolo Hector Barberá (Mapfre Aspar Team), 8º con 1:34.659 (+1.092s), l’inglese Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech 3), 9º con 1:34.797 (+1.230s), e l’americano Nicky Hayden (Ducati Team), 10º con 1:34.919 (+1.352s).

Álvaro Bautista (Rizla Suzuki) si accomoda in 11esima posizione, mentre l’italiano Valentino Rossi (Ducati Team) non riesce a chiudere oltre il 12º posto: il pilota di Tavullia fatica e termina le tre sessioni di prove libere del GP di Misano sempre lontano dalla top ten (1:34.933 il suo tempo).

Completano la classifica finale Randy De Puniet (Pramac Racing), Karel Abraham (Cardion AB Motoracing), Hiroshi Aoyama (San Carlo Honda Gresini), Loris Capirossi (Pramac Racing), e Toni Elias (LCR Honda).

Tags:
MotoGP, 2011, GP APEROL DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, FP3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›