Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Yamaha Factory Racing ritorna in Spagna

Yamaha Factory Racing ritorna in Spagna

La MotoGP ritorna sul circuito 'Motorland' di Aragón per il 14º round della stagione 2011 in programma nel fine settimana. Questa sarà solo la seconda visita al tracciato spagnolo e la terza gara casalinga di quest'anno per il Campione del Mondo in carica Jorge Lorenzo.

Il maiorchino arriva ad Aragón carico dopo la bella vittoria conquistata settimana scorsa a Misano, fondamentale per la corsa al titolo. Grazie al primo posto ottenuto, Lorenzo ha ridotto il gap dal leader Casey Stoner a 35 punti, con ancora cinque gare da disputare. La gara del 2010 vide lo spagnolo scattare dal centro della prima fila per poi superare il traguardo ad un soffio dalla top3 dopo un acceso duello con Nicky Hayden, giunto infine 3º.

Il suo compagno di squadra, Ben Spies, nell'appuntamento della passata stagione si rese protagonista con Andrea Dovizioso di un'emozionante battaglia dove alla fine l'americano riuscì a conquistare il quinto posto, proprio alle spalle di Lorenzo. Spies si prepara ad affrontare le ultime cinque gare dalla quinta posizione in Campionato, 15 punti dietro Dani Pedrosa.

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
"Sono molto felice di tornare di nuovo davanti al mio pubblico di casa e, per la seconda volta, sul circuito spagnolo di Aragon. Non vedo l'ora di ritrovare tutti i miei tifosi ad assistermi e soprattutto il mio fan club che è già partito per raggiungermi. Devo rivendicare quel podio che ho mancato lo scorso anno mentre correvo con il casco in memoria di Shoya… Comunque sono molto fiducioso perché a Misano ho fatto una buona gara e so di poter puntare in alto. Siamo tutti convinti di riuscire a ridurre il nostro gap da Casey".

Ben Spies, Yamaha Factory Racing
"È bello scendere in pista su un tracciato in cui tutti i piloti hanno lo stesso livello di esperienza e di preparazione. Proprio per questo motivo, lo scorso anno, la gara di Aragon è stata tra le più belle e divertenti. Ricordo molto bene la lotta con Dovizioso per il quinto posto e l’errore che mi fece mancare il podio. Dopo Indianapolis e Misano ho avuto la possibilità di rilassarmi nella mia casa di Como e ora non vedo l’ora di tornare in moto. Vedremo cosa succederà".

Comunicato stampa Yamaha Factory Racing.

Tags:
MotoGP, 2011, GRAN PREMIO DE ARAGÓN, Ben Spies, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›