Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

De Angelis: “Ad Aragón penso potremo dire la nostra”

De Angelis: “Ad Aragón penso potremo dire la nostra”

Ultima gara europea per il sammarinese Alex De Angelis prima del serrato e transoceanico trittico Giappone-Australia-Malesia. Nel fine settimana prenderà il via il 13º appuntamento del Campionato del Mondo Moto2 2011, il Gran Premio de Aragón.

L'avvincente lotta per la terza piazza della classifica generale è ancora aperta ed Alex, 4º al momento, dovrà tedere a bada Iannone, Smith, Corsi e Lüthi, tutti racchiusi in appena sedici punti. Il Team JiR arriva all'appuntamento dopo la giornata di test svolta lunedì a Valencia, dove i tecnici e il pilota hanno potuto approfondire alcuni aspetti legati alla gestione delle gomme, con diverse mescole messe a disposizione dai tecnici Dunlop.

Alex De Angelis, JiR Moto2
“Siamo stati a Valencia ad inizio settimana per una giornata di test, abbiamo girato molto - 86 giri - lavorando fianco a fianco con i tecnici Dunlop per testare gomme e mescole. Adesso andiamo ad Aragon, una pista che non mi dispiace e dove credo potremo ancora dire la nostra. Abbiamo ancora il 3° posto nel Mondiale alla nostra portata, quindi siamo concentrati su questo obiettivo. Dopo questa tappa andremo ai 3 GP oltreoceano, è quindi importante fare qui una bella gara e prendere più punti possibile. Ultimamente abbiamo dimostrato di essere competitivi, in più ad Aragon arriveranno degli step evolutivi su alcuni componenti che dovrebbero aiutare la mia MotoBI ad essere ancor più performante, dovremo cercare di trarne vantaggio per rimanere con i primi. Mi aspetto un bel week end con una gara all'altezza di quelle più belle fatte finora”.

Comunicato stampa JiR Moto2.

Tags:
Moto2, 2011, GRAN PREMIO DE ARAGÓN, Alex de Angelis, JIR Moto2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›