Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ad Aragón prima pole stagionale e record per Hector Faubel

Ad Aragón prima pole stagionale e record per Hector Faubel

La prima fila della griglia di partenza del Gran Premio de Aragón di domani sarà interamente spagnola, con Hector Faubel (Bankia Aspar) ad aprire. Con lui Maverick Viñales (Blusens by Paris Hilton Racing) e Nicolas Terol (Bankia Aspar).

Prende il via il turno di qualifiche del 13º appuntamento della stagione 125 2011. Domani toccherà a tre piloti spagnoli aprire la griglia di partenza del Gran Premio de Aragón: nelle battute finali, a tempo ormai scaduto, Hector Faubel (Bankia Aspar) riesce ad agguantare la sua prima pole stagionale mettendo a referto un crono di 1:59.222, abbattendo il record su giro più veloce fatto registrare da Marquez nel 2010 (1:59.335).

Sempre in prima fila, pronto a scattare dal centro, ci sarà il giovane connazionale Maverick Viñales (Blusens by Paris Hilton Racing) che per soli 9 millesimi si vede sottrarre la pole position. Lo spagnolo chiude con un 1:59.231.

È solo questione di minuti prima di vedere Nicolas Terol (Bankia Aspar) cancellare in un attimo i problemi meccanici riscontrati nella sua Aprilia durante le libere della mattina. Il pilota di casa conquista l’ultimo posto disponibile in prima fila grazie al suo 1:59.365 (+0.143s).

Apre la seconda fila il francese Johann Zarco (Avant-AirAsia-Ajo), che proverà domani a mettere mano sui 25 punti messi in palio per la vittoria con l’obiettivo di proseguire la lotta per il titolo con il rivale Terol (1:59.598 per lui, a 376 millesimi da Faubel).

Dal centro, l’inglese Danny Kent (Red Bull Ajo MotorSport) che nel pomeriggio ha fatto segnare un 1:59.814, a 592 millesimi dalla testa. Completa la seconda fila lo spagnolo Luis Salom (RW Racing GP), che nell’ultimo giro a disposizione blocca il cronometro sull’1:59.902 (+0.680s) che gli vale l’ultimo posto libero.

Terza fila composta dal tedesco Sandro Cortese (Intact-Racing Team Germany), 7º con 2:00.011 (+0.789s), e dagli spagnoli Alberto Moncayo (Andalucia Banca Civica) e Efren Vazquez (Avant-AirAsia-Ajo), rispettivamente in ottava e nona posizione.

Da segnalare la caduta, senza conseguenze, del pilota malesiano Zulfahmi Khairuddin a 14 minuti dal termine all’altezza della curva numero 8.

Tags:
125cc, 2011, GRAN PREMIO DE ARAGÓN, QP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›