Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Piloti 125 pronti a dare spettacolo al Twin Ring di Motegi

Piloti 125 pronti a dare spettacolo al Twin Ring di Motegi

Nico Terol scende in pista per rafforzare il proprio vantaggio in vetta alla classifica generale, ma Zarco non rimane a guardare mentre insegue la prima vittoria della sua carriera.

A Motegi andrà in scena il 14º round del Campionato del Mondo 125, con il leader della classifica Nico Terol pronto ad entrare in azione per aumentare il proprio vantaggio, e il francese Zarco intenzionato a mettergli il bastone tra le ruote mentre continua l'inseguimento alla prima vittoria della sua avventura nella classe cadetta.

Con la vittoria di Aragón, l'ottava della stagione in corso, Terol mantiene il primato a 36 punti dal francese, giunto 2º per la sesta volta nel 2011.

Con lo spagnolo del team Bankia Aspar ormai irraggiungibile, Zarco focalizzerà la propria attenzione nella conquista della prima vittoria della stagione. Nessun pilota dell'attuale schieramento 125 ha mai vinto una gara sul circuito di Motegi.

Mentre infuria la battaglia tra i due in vetta alla classifica, prosegue la fantastica stagione del rookie Maverick Viñales (Blusens by Paris Hilton Racing). Il terzo posto di Aragón ha fatto segnare il 7º podio dell'anno per il talento 16enne.

Fra i protagonisti del weekend giapponese anche Sandro Cortese (Intact Racing Team Germany) e Jonas Folger (Red Bull Ajo Motorsport) che si lanceranno nella battaglia con il gruppo di testa, con Folger pronto per la sua partenza numero 50. Se il tedesco domenica si unirà allo schieramento iniziale diventerà il terzo pilota più giovane della storia a raggiungere tale traguardo, con solo Scott Redding e Jorge Lorenzo prima di lui.

Il gruppo di piloti spagnoli con Efren Vazquez (Avant-AirAsia-Ajo), Luis Salom (RW Racing) e Alberto Moncayo (Andalucia Banca Civica) darà il massimo per un posto nelle zone che contano, mentre Hector Faubel (Bankia Aspar) proverà a mettersi alle spalle la brutta caduta che lo ha messo fuori dai giochi nell'ultimo giro del GP di casa.

Saranno ben cinque i giovani talenti di origine giapponense che entreranno in azione nel fine settimana di Motegi: Takehiro Yamamoto (Team Nobby), Kikari Ookubo (18 Garage Racing), Jun Ohnishi e Hyuga Watanabe (entrambi in pista per Project u 7C HARC) e Syunya Mori, che sostituirà l'infortunato Simone Grotzkyj (Phonica Racing) per questa gara. Lo svizzero Damien Raemy prenderà il posto di Francesco Mauriello nel team WTR-Ten10 Racing.

Tags:
125cc, 2011, GRAND PRIX OF JAPAN

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›