Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo: “È il GP di Casey, ma daremo comunque il massimo”

Lorenzo: “È il GP di Casey, ma daremo comunque il massimo”

Yamaha Factory Racing si prepara ad affrontare il finale della stagione MotoGP 2011 con il primo dei tre appuntamenti finali, l'Iveco Australian Grand Prix di Phillip Island.

Sul tracciato australiano l'attuale Campione del Mondo MotoGP Jorge Lorenzo ha conquistato due vittorie in 250 e il secondo posto della gara dello scorso anno in MotoGP. Con appena tre gare prima del termine della stagione, il maiorchino proverà nel fine settimana a sfruttare ogni minima possibilità gli si presenterà per cercare di ridurre il gap di 40 punti che lo separa dal leader del Campionato Casey Stoner.

Ben Spies non è nuovo all'asfalto di Phillip Island dove nel 2009, anno di debutto con la World Superbike, è salito sul gradino più alto del podio dopo essere partito dalla pole position, mentre solo una stagione dopo ha messo in scena una convincente performance come rookie MotoGP. La gara del 2010 lo ha visto scattare dalla terza piazza dalla prima fila della griglia di partenza, accanto all'attuale compagno di squadra Lorenzo, ed infine superare la linea del traguardo con un buon 5º posto finale.

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
"Mi sono allenato per qualche giorno in Indonesia e ora sono pronto per l'Australia. Non vedo l'ora di scendere in pista sul circuito di Phillip Island, uno dei miei preferiti e probabilmente la più bella pista dove abbiamo corso. Dopo il buon risultato di Motegi, siamo intenzionati a salire di nuovo sul podio. Sappiamo che non sarà facile, anche perché Casey si sentirà ancor più motivato per la presenza del suo pubblico, ma proverò comunque a dare il mio massimo senza arrendermi mai!"

Ben Spies, Yamaha Factory Racing
"Phillip Island è davvero un circuito fantastico. Ho dei bei ricordi che mi legano a quella pista, sia dalla Superbike che dalla gara dello scorso anno. Abbiamo avuto un altro momento buio in Giappone ma stiamo già lavorando per riscattarci con una bella prova, quindi ci limitiamo a prendere quanto di positivo si è visto per dare il 100% in questo fine settimana. Mi sono rilassato per qualche giorno qui in Australia, quindi sono in forma e carico per la prossima sfida!"

Comunicato stampa Yamaha Factory Racing.

Tags:
MotoGP, 2011, GRAND PRIX OF JAPAN, Ben Spies, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›