Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo si assicura un posto in prima fila

Lorenzo si assicura un posto in prima fila

Nel turno di qualifiche dell'Iveco Australian Grand Prix cha ha visto un concentrato Jorge Lorenzo conquistare il centro della prima fila. Spies dalla terza fila nonstante la brutta caduta in avvio.

Sull’incantevole circuito di Phillip Island il maiorchino di Yamaha Factory Racing non ha perso tempo, balzando dopo poco in vetta alla tabella dei tempi e rimanendovi per circa metà della sessione. Lorenzo si è poi dovuto arrendere al rivale Stoner, ma il buon passo gara trovato fa ben sperare in vista della gara di domani.

Spettacolare fuori pista dell'americano Ben Spies che entrato nel 3º giro è andato giù a più di 250 km/h, finendo dritto sulla ghiaia. Dopo un veloce controllo presso il centro medico, il texano è tornato in azione con la seconda moto a disposizione, e nonostante i lividi per il colpo preso si è accaparrato un posto sulla terza fila della griglia.

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
"Abbiamo fatto un ottimo lavoro oggi. Siamo anche riusciti a provare parecchie cose e sono convinto che il set up sarà perfetto in vista di domani. Voglio ringraziare la squadra per tutta la fatica fatta per mettermi a disposizione la miglior moto possibile con la quale lottare. La gara sarà dura, e dovremo quindi essere costanti mantenendo un buon passo gara. Anche se Casey sarà fortissimo, voglio provare a dare il massimo per ottenere la vittoria!"

Ben Spies, Yamaha Factory Racing
“Oggi pomeriggio ho perso il controllo dell’anteriore mentre andavo a forte velocità e sono andato giù. Davvero una sfortuna, perchè stavamo testando un differente set up e sembrava comportarsi bene. È accaduto tutto al 3º, e secondo i dati sono caduto a 270 km/h finendo dritto sulla ghiaia! Ho sbattuto violentemente ginocchia, gomiti e costole, perciò il dolore che sento ora dire che è normale. La moto va bene, abbiamo solo bisogno di una buona partenza. La posizione sulla griglia non è male, quindi vedremo cosa riusciremo a fare”.

Comunicato stampa Yamaha Factory Racing.

Tags:
MotoGP, 2011, IVECO AUSTRALIAN GRAND PRIX, Jorge Lorenzo, Ben Spies, Yamaha Factory Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›