Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bautista si arrende alla pioggia

Bautista si arrende alla pioggia

Sfortuna per il pilota di Rizla Suzuki che, lanciato verso il suo miglior risultato stagionale, si vede costretto ad abbandonare il Gran Premio d’Australia a causa di una caduta sull’asfalto bagnato del circuito di Phillip Island.

Partito dalla terza piazza della griglia, grazie al ritiro di Jorge Lorenzo, Bautista è stato subito coinvolto nella lotta per il podio. Un duello con Nicky Hayden ha rallentato i due piloti e Bautista, superato l’americano, è stato raggiunto da Valentino Rossi. Rossi è caduto cercando di superare lo spagnolo che è riuscito a evitarlo e a proseguire la gara. Il pilota Rizla Suzuki ha staccato Hayden e stava per chiudere la gara al quinto posto, suo miglior risultato sull’asciutto, ma a quattro giri dalla fine un improvviso acquazzone lo ha colto di sorpresa ed è caduto. Nessuna conseguenza fisica per il pilota, ma molta delusione per l’occasione persa.

Álvaro Bautista, Rizla Suzuki
“Bella gara, ma alla fine è stata una delusione. Non sono partito molto bene, ma sono rimasto con il gruppetto di testa e molto vicino alla lotta per il podio. Dopo qualche giro, quando le gomme hanno iniziato a perdere grip, ho cominciato il mio duello con Nicky e abbiamo rallentato un po’ il passo di gara. Quando ho superato Nicky ho cercato di fare il possibile per sfruttare al meglio le gomme usurate. Per chiudere quinto dovevo solo arrivare in fondo alla gara, e sarebbe stato un buon risultato. Le condizioni sono state difficili per tutta la gara perché è piovuto in alcune parti del circuito e ogni giro era diverso da quello precedente. Alla curva 10 ho visto delle gocce di pioggia sulla visiera e sono caduto prima di riuscire a reagire– la pista era molto bagnata e non ho potuto farci niente! Mi spiace per tutto il team perché hanno fatto un lavoro fantastico tutto il weekend e siamo partiti davanti per la prima volta quest’anno. Eravamo quinti e stavamo andando bene, per cui mi spiace moltissimo per l’incidente – questi ragazzi si meritavano qualcosa questo fine settimana. Ora dobbiamo guardare avanti, alla prossima gara, e portare in Malesia gli aspetti positivi di questa. Sono sicuro che potremo fare bene”.

Comunicato stampa Rizla Suzuki.

Tags:
MotoGP, 2011, IVECO AUSTRALIAN GRAND PRIX, Alvaro Bautista, Rizla Suzuki MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›