Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

De Angelis riconquista Phillip Island

De Angelis riconquista Phillip Island

Giornata da incorniciare per Alex De Angelis che in sella alla sua MotoBI mette in scena una gara intelligente e dal passo gara sostenuto, conquistando per il secondo anno consecutivo la vittoria nel GP di Phillip Island.

Scattato dalla pole, De Angelis ha gestito con attenzione i primi giri per prendere confidenza con le performance delle gomme pur rimanendo nel gruppetto di testa e riuscendo poi progressivamente a recuperare la seconda posizione. A quel punto il sammarinese ha rivolto la propria attenzione verso Bradl raggiungendolo e rimanendo con lui per tutta la durata della gara. La questione si è risolta solo all'ultimo giro, quando Bradl ha tentato di riprendere il comando forzando un’entrata in curva su De Angelis finita poi con un contatto che ha penalizzato il tedesco e dato ad Alex il vantaggio necessario per andare a vincere la sua gara preferita.

Alex De Angelis, JiR Moto2
“Sono davvero felice per questa vittoria e per il weekend in generale. Nel warm up abbiamo avuto molti problemi a causa del vento, poi in gara ho cercato di assestare la confidenza con le gomme per provare a rimanere attaccato a Bradl che sapevo sarebbe andato in fuga. Abbiamo staccato gli altri ma lui era davvero molto veloce, io ultimamente ho sofferto la mancanza di performance ma qui siamo riusciti a fare un lavoro egregio sulla MotoBI, che mi ha permesso di giocarmela bene. Giro dopo giro ho immaginato che la gara si sarebbe risolta all'ultima tornata quindi ho sfruttato la seconda posizione per preparare al meglio il tentativo di sorpasso, sapevo che in quel curvone avevo un piccolo vantaggio e ci ho provato, mi sono infilato ed è andata bene. Poi lui ha tentato di riprendersi la posizione, ci siamo anche toccati ma con un po' di fortuna siamo rimasti tutti e due in piedi, sono cose che capitano nelle gare così tirate. Questa vittoria è la degna conclusione di un weekend perfetto di cui devo ringraziare anche la mia squadra e tutti quelli che lavorano per me”.

Comunicato stampa JiR Moto2.

Tags:
Moto2, 2011, IVECO AUSTRALIAN GRAND PRIX, Alex de Angelis, JIR Moto2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›