Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iannone chiude ottavo in Australia

Iannone chiude ottavo in Australia

Quindicesimo appuntamento del Campionato del Mondo Moto2 2011 caratterizzato dal clima instabile, con pioggia improvvisa e forte vento sin dalla sessione di warm up mattutina. Iannone lascia Phillip Island con l’8º piazzamento.

Il pilota del team Speed Master scatta dalla sesta fila, e dopo pochi giri dà il via alla rimonta raggiungendo presto il gruppo dei primi 10 ed aggiungendosi agli inseguitori dei piloti al comando. Nonostante le difficoltà nel secondo settore, l’italiano è riuscito a balzare in quinta piazza e a restarci per diversi giri. La situazione si è complicata nelle ultime otto tornate, ma Iannone ha lottato per perdere meno posizioni possibili, tagliando il traguardo con l’ottavo posto finale.

Andrea Iannone, Speed Master
“Non sono contento per come si è concluso questo Gran Premio. Fin dal pomeriggio delle qualifiche siamo stati messi in difficoltà dal vento e, nel warm up, non siamo riusciti a migliorare molto la nostra situazione. In gara ho avuto dei problemi di chattering e, nelle curve lente, faticavo ad aprire il gas. Questo ci ha impedito di lottare per un risultato migliore. Ora lavoreremo per evitare che questa situazione si ripresenti nelle ultime due gare della stagione, dove daremo il massimo per poter ottenere dei risultati positivi”.

Comunicato stampa Speed Master.

Tags:
Moto2, 2011, IVECO AUSTRALIAN GRAND PRIX, Andrea Iannone, Speed Master

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›