Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Márquez ancora in Moto2 l’anno prossimo

Márquez ancora in Moto2 l’anno prossimo

Il pilota CatalunyaCaixa Repsol e il suo team manager Emilio Alzamora, durante un incontro con la stampa nel giovedì di Sepang, hanno cancellato ogni dubbio sul futuro scartando il passaggio del giovane talento spagnolo in MotoGP per il 2012.

Per la prossima stagione Marc Marquez continuerà la propria avventura in Moto2. Dopo diverse settimane dove erano circolate sempre più voci su un ipotetico passaggio del pilota di Cervera nella classe regina per il 2012, proprio Marquez e il suo team manager nella scuderia CatalunyaCaixa Repsol, Emilio Alzamora, hanno voluto dissipare ogni dubbio comunicando la decisione in un incontro con i media avvenuto nel giovedì che anticipa l'inizio del fine settimana di Sepang.

"Sono contento di questa decisione. È il mio primo anno in Moto2 e abbiamo lavorato duramente, il nostro livello ora è più alto di quanto ci aspettavamo in avvio di stagione", ha dihiarato il giovane talento spagnolo. "Il contratto prevede due anni con la classe intermedia, e proprio per questo non sentivo nessuna pressione all'inizio. Sono cresciuto, facendo registrare buoni progressi gara dopo gara, ed è giunta l'ora di prendere una decisione sulla prossima stagione. Ho scelto di rimanere in Moto2 perché in ogni gara ho imparato cose nuove. Non è stato facile giungere a questa conclusione, ma penso sia la scelta giusta".

"Ho solo 18 anni e questo è il mio primo anno in Moto2. Quasi tutti i piloti si sono fermati in questa categoria almeno un paio d’anni, e sono convinto che grazie a questa scelta potrò aggiungere ulteriore preziosa esperienza al mio bagaglio personale, così da presentarmi preparato per un ipotetico passaggio in MotoGP”.

Il team manager di CatalunyaCaixa Repsol Alzamora ha condiviso pienamente la stessa linea di pensiero del giovane spagnolo: “Marc sta crescendo molto in Moto2, e ha ancora una lunga carriera davanti a se. La decisione è chiara, è giovane e il futuro avrà sicuramente in serbo grandi cose per lui, e siamo convinti che la cosa migliore sia affrontare le cose un passo dopo l’altro”.

Tags:
Moto2, 2011, SHELL ADVANCE MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX, Marc Marquez, Team CatalunyaCaixa Repsol

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›