Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Trionfo di Viñales a Sepang, Zarco ancora in corsa per il titolo

Trionfo di Viñales a Sepang, Zarco ancora in corsa per il titolo

Un’emozione dopo l’altra nella gara 125 di Sepang. Terol vede sfumare nel giro finale un titolo mondiale rimasto a portata di mano per praticamente tutta la durata della gara. Ne approfitta Maverick Viñales (Blusens by Paris Hilton Racing) che sale sul gradino più alto del podio per la terza volta nel 2011. Secondo Sandro Cortese (Intact-Racing Team Germany), terzo Johann Zarco (Avant-AirAsia-Ajo).

Al via il penultimo appuntamento della stagione 125 2011, lo Shell Advance Malaysian Motorcycle Grand Prix. Dalla griglia di partenza scattano bene il detentore della pole Nicolas Terol (Bankia Aspar) e il suo rivale nella corsa al titolo Johann Zarco (Avant-AirAsia-Ajo), che passa dalla 15esima alla quinta posizione dopo un solo giro.

Buon avvio anche per il giovane talento Maverick Viñales (Blusens by Paris Hilton Racing) che direttamente dalla terza fila va a piazzarsi alle spalle di Terol. Proprio la coppia di spagnoli decide di provare a prendere il largo dopo appena due tornate dell’International Circuit.

Alle loro spalle ha inizio un’accesa battaglia fra Sandro Cortese (Intact-Racing Team Germany), Hector Faubel (Bankia Aspar), e Johann Zarco per la conquista della terza linea della classifica. Il francese spinge al massimo e dopo quattro giri si incolla ai due spagnoli in testa: solo chiudendo davanti a Terol potrà impedire a quest’ultimo di mettere mano sull’ultimo titolo mondiale della classe cadetta.

Dopo sei giri il gruppo di testa con Terol, Viñales, Zarco, Cortese e Faubel comincia a creare gap dal resto della classe guidato qualche decimo dietro da Vazquez. Tra i cinque, il più ispirato sembra il giovane Viñales, matematicamente già Rookie of the Year, che alla tornata numero otto sottrae a Terol il ruolo di leader.

Non finisce qui per Terol, che pochi chilometri dopo è costretto a cedere il passo a Cortese divenendo l’obiettivo principale di Zarco, saldo in quarta posizione. Il francese non fa neanche in tempo a tentare il sorpasso che l’Aprilia numero 18 si riprende prima il 2º posto e poi la leadership del gruppo.

Finale incredibile: Terol mantiene la concentrazione e il comando fino all’ultimo giro, quando un brivido nel controllo della sua Aprilia permette a Viñales, Cortese e Zarco di superarlo, volando sul traguardo. Terol rischia di finire sulla ghiaia ma è abile a rimanere in sella alla moto chiudendo con la quinta posizione. Lo spagnolo vede così sfumare davanti a se la possibilità di laurearsi Campione del Mondo 125 con un turno d’anticipo.

Viñales torna sul gradino più alto del podio per la terza volta nella stagione 2011. Secondo posto per il vincitore dello scorso round di Phillip Island Sandro Cortese, terzo il francese Johann Zarco, che si giocherà il titolo con Terol nel round finale di Valencia.

La classifica generale vede sempre al comando Nicolas Terol a quota 282 punti, seguito da Johann Zarco a 262, Sandro Cortese a 225, Maverick Viñales a 223 e Hector Faubel a 161.

Tags:
125cc, 2011, SHELL ADVANCE MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›