Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La salma di Simoncelli torna a Coriano

La salma di Simoncelli torna a Coriano

Il feretro del giovane pilota italiano è rientrato nella mattinata di martedì in Italia accolto da un lungo applauso al suo arrivo all’aeroporto. Giovedì il funerale nella sua Coriano.

La salma di Marco Simoncelli, vittima di un tragico incidente avvenuto durante il 2º giro del Gran Premio di Malesia di domenica scorsa, è atterrata nella mattinata di martedì all’aeroporto di Fiumicino. Ad attendere l’arrivo del 24enne pilota italiano c’erano il Presidente del Coni Gianni Petrucci, il Segretario Generale Raffaele Pagnozzi, il Presidente della FMI Paolo Sesti e il Segretario Generale Alberto Rinaldello.

Un lungo viaggio verso il suo Paese, accompagnato dal padre Paolo e dall’amico nonché collega Valentino Rossi. Una piccola folla di operatori aeroportuali unita ad alcune decine di passeggeri dello stesso Boeing arrivato dalla Malesia hanno accolto con un lungo applauso il suo arrivo. Il feretro è stato poi trasferito a Coriano, luogo che ha dato i natali al giovane pilota.

Proprio nel paesino in provincia di Rimini verrà allestita mercoledì la camera ardente aperta al pubblico. Il funerale di Simoncelli si svolgerà giovedì 27 ottobre alle ore 15:00 nella Chiesa di Santa Maria di Coriano, e la salma del pilota italiano verrà tumulata nel cimitero di Coriano Paese.

Tags:
MotoGP, 2011, SHELL ADVANCE MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX, Marco Simoncelli, San Carlo Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›