Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Stefan Bradl promosso in MotoGP con LCR Honda

LCR Honda ha annunciato questo giovedì la firma di un accordo di due anni con il Campione del Mondo Moto2 Stefan Bradl.

Il team LCR Honda ha reso pubblico nella giornata di giovedì 17 novembre il raggiungimento di un accordo con il neo Campione del Mondo Moto2 Stefan Bradl: il pilota tedesco scenderà in pista nella massima categoria per i prossimi due anni.

LCR si prepara ad affrontare così il suo 7° anno nella MotoGP, e lo fa anche grazie alla rinnovata collaborazione con la Honda HRC. Ancora una volta l’ex pilota Lucio Cecchinello porta in pista un giovane talento con la voglia di ripartire con una nuova sfida contemporaneamente al debutto del nuovo regolamento tecnico della classe regina (1000cc).

Luigi Cecchinello, team manager della scuderia, ha voluto presentare l’accordo raggiunto dichiarando: “L’anno prossimo sarà un anno importante per la MotoGP; ad aprile si ripartirà con un Campionato ricco di novità dal punto di vista tecnico e dei partecipanti”.

”Insieme ad Honda abbiamo vagliato diversi piloti e Stefan era uno dei nostri candidati. Al termine dei test di Valencia siamo rimasti molto impressionati dal suo potenziale e dalla sua determinazione: Stefan è un ragazzo giovane e veloce che ha appena conquistato il titolo Moto2 e crediamo che ci siano tutti i presupposti per crescere insieme con un programma biennale. Si è già integrato molto bene con lo staff tecnico e oggi sono felice di dargli benvenuto nel team LCR!”

Bradl poi commentato: “È semplicemente un sogno che diventa realtà ed è fantastico! Quando ho provato la RC212V a Valencia il team LCR si è dimostrato molto professionale e preparato, e scendere in pista nella categoria massima con la Honda 1000cc il prossimo anno è davvero stupendo. Sono certo che Lucio e la sua squadra faranno il massimo per darmi tutti gli strumenti necessari ad affrontare al meglio il mio debutto nella MotoGP e non vedo l’ora di tornare in pista”.

Comunicato stampa LCR Honda.

Tags:
MotoGP, 2011, Stefan Bradl, LCR Honda MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›