Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Dovizioso protagonista della giornata finale del Motor Show

L’italiano Andrea Dovizioso ha chiuso con il secondo posto il rally Memorial Bettega 2011, tenutosi domenica scorsa durante l’ultima giornata del Salone Internazionale dell’Automobile.

Si è conclusa ieri la 36esima edizione del Motor Show di Bologna, che ha visto la città italiana teatro di svariate attività legate al mondo delle quattro ruote. Oltre alle novità del mercato, il salone ha ospitato un ricco programa comprendente esibizioni e competizioni, come per esempio il rally Memorial Bettega, con professionisti del mondo del rally in pista con invitati provenienti da altre discipline.

A vincere l’edizione 2011 è stato il pilota norvegese del WRC Petter Solberg, che dopo il successo solo sfiorato lo scorso anno (arrivò secondo alle spalle di Sebastien Ogier) ha trionfato al volante di una Citroen DS3.

Tutti gli appassionati presenti hanno assistito ad una finale ricca di emozioni, risolta a favore di Solberg solo dopo due manche supplementari, con Andrea Dovizioso capace di pareggiare i conti in due occasioni prima dell’esito finale.

Proprio il pilota italiano MotoGP è stato il grande protagonista di questa 27esima edizione del Memorial Bettega, il “piatto forte” della seconda settimana del Motor Show. Impeccabile al volante di una Ford Fiesta RS, Dovizioso ha saputo imporsi nelle semifinali su Jari-Matti Latvala dando poi del filo da torcere al rivale norvegese nel duello conclusivo della domenica.

”Ho passato due belle giornate qui al Motor Show. Sono andato come mai mi sarei aspettato e viste le prestazioni ottenute fin dall’inizio ho pensato che potevo solo migliorare”, ha commentato con soddisfazione l’italiano.

”Oggi è andata bene e ho vinto tutte le sfide, pure con i migliori, e solo in finale non sono stato impeccabile, commettendo alcuni errori. Ho perso però di fronte a un asso come Petter. Fare altri rally? Io di esperienze come questa ne farei tutti i giorni, però non so se potrei essere così competitivo, in un rally ‘vero’”.

Oltre a Dovizioso, presente alla manifestazione bolognese anche il connazionale Michele Pirro, che dal prossimo anno debutterà nella massima categoría con il progetto CRT del team San Carlo Honda Gresini.

L’evento italiano ha voluto inoltre rendere omaggio in diverse maniere alla memoria del pilota Marco Simoncelli, attraverso la proiezione di tributi video e grazie ai ricordi dei partecipanti al rally Memorial Bettega, una competizione per la quale ‘Super Sic’ provava da sempre grande ammirazione.

Tags:
MotoGP, 2011, Andrea Dovizioso, Michele Pirro

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›