Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il freddo protagonista del primo giorno di test valenciano

Il freddo protagonista del primo giorno di test valenciano

Un asfalto gelido e temperature basse hanno accolto i piloti delle categorie Moto2™ e Moto3™ per la prima giornata di test in programma sul Circuito della Comunitat Valenciana.

Con solo 1ºC di temperatura dell'asfalto nelle prime ore della mattinata, sono stati pochi i piloti che hanno approfittato sin da subito dell’apertura della pista in questa giornata inaugurale dei test Moto2 e Moto3. Il primo ad entrare in azione è stato l'italiano Claudio Corti (Italtrans Racing Team), poco dopo le 11, e attorno a mezzogiorno lo ha seguito l'inglese Scott Redding (Marc VDS Racing Team).

Guadagnato qualche grado in mattinata avanzata, diminuendo così il pericolo cadute, buona parte dei 65 piloti presenti ha deciso di entrare in azione, stando sempre ben attenti ad evitare inutili rischi e senza pretese sui tempi.

Le difficili condizioni hanno però portato ad inevitabili incontri ravvicinati con l'asfalto: De Angelis, Neukirchner, Alex Marquez e Nakagami fra gli altri, ma sempre senza conseguenze negative.

Una delle novità più interessanti della mattinata è stata l'annuncio dell'accordo tra Maverick Viñales e Repsol, con il Rookie of the Year impegnato quindi a difendere i colori della società energetica spagnola per la nuova stagione Moto3, rimanendo però sempre legato al team Avintia Racing.

Dopo l’ufficializzazione dell’accordo, Viñales ha dichiarato: “Sono entusiasta all'idea di dover difendere i colori di uno sponsor come Repsol, un nome da sempre sinonimo di storia nel Mondiale di motociclismo. Piloti capaci hanno avuto l'onore di vestire questi colori ed è per me motivo di orgoglio far parte di questo gruppo. I tre piloti principali arruolati da Repsol, Casey Stoner, Dani Pedrosa e Marc Marquez, sono Campioni del Mondo, e questo sarà senza dubbio il nostro obiettivo stagionale".

"Spero solo di riuscire a seguire il cammino che gli altri piloti Repsol hanno fatto segnare nel Mondiale e raccogliere buoni risultati lungo questo percorso. Adesso cercheremo di focalizzare la nostra attenzione sui test di Valencia, provando le novità presenti sul nostro prototipo".

Tags:
Moto2, 2012

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›