Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Si aprono i test ufficiali a Jerez

Si aprono i test ufficiali a Jerez

In pista la classe cadetta e quella intermedia per la prima sessione di questa tre giorni. Al momento sono Luthi e Viñales i migliori.

Prima sessione "mista" per le classi Moto2™ e Moto3™ in corso. Mattinata decisamente complicata per entrambe le categorie con temperature basse nonostante un pallido sole, qualche caduta di troppo e anche una bandiera rossa.

I primi a saggiare le vie di fuga del tracciato di Jerez de la Frontera sono stati Simone Corsi (Iodaracing Project Moto2), Mike di Meglio (Speed Master) e Randy Krummenacher (GP Team Switzerland), emulati poco più tardi da Ricky Cardus (Arguiñano Racing Team) e da Xavier Simeon (Tech 3 Racing).

La moto di quest’ultimo, rimasta in mezzo alla pista per qualche minuto ha costretto la direzione a mostrare bandiera rossa.

Per quanto riguarda la classe Moto2 il più veloce si è confermato uno dei migliori di questa pre-stagione, Thomas Luthi (Interwetten Paddock GP), seguito da Claudio Corti (Italtrans) e dal rientrante Marc Marquez (Catalunya Caixa Repsol). Bene anche il duo Pons Racing formato da Esteve Rabat e Pol Espargaró rispettivamente in 4ª e 5ª posizione.

Capitolo Moto3. Maverick Viñales (Avintia Racing Moto3) non si è fatto attendere. Dopo poco più di una ventina di giri è già lui a dominare la scena. Sorprende positivamente l’italianissimo Romano Fenati a soli 34 millesimi di distacco mentre in terza piazza non delude il promettente Danny Kent (Red Bull Ajo KTM).

La sessione mista si concluderà alle 15.50, e sarà seguita da due turni unici con Moto2 ad aprire le danze.

Tags:
Moto2, 2012

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›