Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Petrucci e Came Iodaracing penalizzati dalla pioggia

Petrucci e Came Iodaracing penalizzati dalla pioggia

Le pessime condizioni atmosferiche che hanno accompagnato questa seconda giornata di test ufficiali MotoGP hanno costretto il team italiano a rallentare il programma di lavoro previsto per Danilo Petrucci. Tutto rinviato a domani quindi, con la speranza dell'arrivo del sole.

Le condizioni della pista hanno condizionato molto il lavoro di sviluppo del team Came Iodaracing sulla TR003. Danilo Petrucci è stato fermo al box per tutta la mattina, per poi uscire quando la pioggia ha rinforzato, in modo da poter prendere confidenza anche con le gomme Bridgestone da bagnato.

Durante gli ultimi trenta minuti di prove, il giovane pilota, con la pista ormai quasi completamente asciutta, entra con le slick e ottiene il suo miglior tempo con un 1:45.336 che gli vale la decima posizione assoluta a 4.581s da Hayden.

 

Danilo Petrucci, Came Iodaracing Project
"È stata una giornata strana, le condizioni della pista questa mattina non permettevano di girare perché non era né asciutta né veramente bagnata. Nel primo pomeriggio la pioggia ha rinforzato un po’ e abbiamo deciso di iniziare a provare, visto che ancora non conoscevo il comportamento delle Bridgestone rain. Purtroppo un piccolo problema elettrico mi ha fermato proprio mentre stavo trovando il giusto feeling con queste gomme. Negli ultimi minuti del turno vedendo la pista asciutta abbiamo provato ad utilizzare una slick ed abbiamo ottenuto un tempo discreto. Non ci voleva proprio buttar via una giornata di test visto che la TR003 è ancora in piena fase di sviluppo, vorrà dire che domani se ci sarà il sole dovremmo intensificare il programma di lavoro”.

Comunicato stampa Came Iodaracing Project.

Tags:
MotoGP, 2012, Danilo Petrucci, Came IodaRacing Project

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›