Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

In Qatar sorride il team Tech3

In Qatar sorride il team Tech3

Grande prova della scuderia satellite in 4ª e 5ª posizione con Crutchlow e Dovizioso

I due piloti del team Monster Yamaha Tech3 dimostrano di avere tutte le carte in regola per una grande stagione. Crutchlow quarto (dopo la prima fila in qualifica) e Dovizioso 5º alla prima apparizione con questa moto.

Cal Crutchlow

"È stato un ottimo modo per iniziare la stagione, ma è stata una gara veramente dura. Non ho fatto una grande partenza e ho perso alcune posizioni, il che è un po' deludente perché sono sicuro che avrei potuto essere molto più vicino ai top3. Non avrei probabilmente lottato con loro, ma ho perso un po' di tempo e il divario sarebbe potuto essere minore. È stata una grande battaglia con Andrea e mi sono divertito. Ho imparato molto anche perché ha molta esperienza ed è stato un gioco del gatto col topo per un bel po’. Sapevo che avrei potuto passarlo, ho solo aspettato il momento giusto e ho fatto un buona mossa su Andrea".

Andrea Dovizioso

" Il quinto posto non è male, ma non posso essere felice. Penso che sia dovuto principalmente alla mia mancanza d’esperienza con Yamaha e stasera ho imparato molte cose che ci renderanno più forti già a Jerez. Volevo davvero fare una buona corsa, ma non ho potuto per alcuni motivi. Da un lato non ho ancora pienamente padronanza della Yamaha e, dall'altro, penso che non avevo il miglior set-up a livello di elettronica e telaio. Cercherò di utilizzare questa esperienza in modo positivo, perché il mio Monster Yamaha Tech 3 Team ha fatto un grande lavoro per aiutarmi a capire la moto il più velocemente possibile. Sono sicuro che saremo più forti a Jerez".

Tags:
MotoGP, 2012, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, Cal Crutchlow, Andrea Dovizioso, Monster Yamaha Tech 3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›