Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

La flotta Safety Car MotoGP™ presentata a Jerez

BMW è stata la safety car ufficiale della MotoGP™ dal 1999 a oggi e nel 2006 ha introdotto il brand BMW M, che celebra 40 anni quest’anno e che rappresenta la lettera più potente del mondo (M), sinonimo di dinamicità, innovazione ed estetica.

BMW M e Dorna insieme ancora una volta. Un simbolo internazionale di qualità secondo Carmelo Ezpeleta (CEO di Dorna Sports) che continua a collaborare con la presenza delle safety car su tutti i circuiti del Campionato del Mondo MotoGP. Le Safety Car garantiscono la sicurezza in pista durante le sessioni di prova e le gare. BMW M offre un totale di 6 auto, due moto BMW S 100 RR e 12 "Shuttles" BMW X5 per i VIP dei GP europei.

Il nuovo BMW M5, presentato lo scorso anno ad Indianapolis, è la referenza in termini di sicurezza, mentre il BMW 1Serie M Coupé sarà presente con un alettone posteriore tipo Gurney, un telaio speciale da gara e un sistema di tubo di scappamento da competizione. L’ intenzione di BMW M è rimpiazzare il BMW 1 Serie MCoupé con il nuovo BMW M6 a partire da metà stagione. Le due safety car, BMW M6 Coupé y el BMW M5, saranno presenti nei GP extraeuropei a partire dalla seconda parte della stagione e BMW M consegnerà nuovi veicoli: un M3 Coupé, un X5 M, un X6 M e un X3 alla Direzione Gara e ai team medici di intervento in pista.

BMW M GmbH organizza anche vari eventi per promuovere il marchio durante i fine settimana di GP e presentare così al pubblico le ultime innovazioni tecnologiche. La società tedesca organizza anche il Trofeo BMW M, che premia a fine stagione il miglior pilota in qualifica. Nel 2011, Casey Stoner si è aggiudicato una BMW Serie 1 M Coupé. Il vincitore di questa stagione conquisterà un Coupé BMW M3.

Tags:
MotoGP, 2012

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›