Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ancora Le Mans, ancora Rossi

Ancora Le Mans, ancora Rossi

“Sull’asciutto risultato inutile, ma stiamo migliorando”. Ecco in un concetto la felicità mista a realismo del nove volte Campione del Mondo.

Valentino Rossi si gode il miglior risultato con la sua Desmosedici GP12 dopo una grande gara sul tracciato del Monster Energy Grand Prix de France. È stata certamente una sfida importante quella dell’italiano che non si vedeva così in alto e così in forma da parecchio tempo...

“Altro podio con Ducati ma soprattutto si tratta del miglior risultato di sempre con questa moto. Sapevo di avere una chance importante oggi in queste condizioni. Sul bagnato siamo sempre andati bene, ho provato a guidare senza commettere errori con l’obiettivo di salire sul podio, ” ha dichiarato il 46.

“All’inizio ho avuto problemi con la visiera del casco e ho perso un po’ di tempo e così ho permesso alle due Yamaha Tech3 di raggiungermi e superarmi. Quando ho risolto il problema con il casco sono tornato a spingere e sono riuscito a raggiungere Stoner. Con lui è stata una bella sfida, come sempre del resto. Per noi questo risultato è importantissimo”.

Rossi è però consapevole che questo podio non sia la soluzione ai problemi che affliggono la sua moto, anche se è chiaro che l’entusiasmo non può che portare a nuovi miglioramenti...

“Purtroppo questo risultato non significa nulla in condizioni di asciutto, ma d’altra parte a partire da Estoril abbiamo fatto un buon passo in avanti e la prossima settimana avremo anche un test al Mugello per provare a dare un altro step”.

Infine un pensiero sul prossimo appuntamento ad inizio giugno...“Adoro correre a Barcellona perché è una pista che amo e lo scorso anno non siamo andati così male. Faremo del nostro meglio e forse, anzi sicuro, speriamo che piova”.

Tags:
MotoGP, 2012, MONSTER ENERGY GRAND PRIX DE FRANCE, Valentino Rossi, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›